Sanremo

Il parcheggio sotto piazza Eroi Sanremesi diventa realtà

L’opera sarà pronta i due anni dal via dei lavori e costerà complessivamente circa 13 milioni di euro

Il parcheggio sotto piazza Eroi Sanremesi diventa realtà
Cronaca Sanremo, 07 Dicembre 2020 ore 13:08

Parcheggio interrato e riqualificazione di piazza Eroi Sanremesi, la Giunta approva il progetto. Biancheri: “Grande soddisfazione”

Parcheggio sotterraneo in piazza Eroi Sanremesi

“Dopo oltre un anno di lavoro siamo riusciti a trovare gli equilibri da un punto di vista finanziario e procedurale. Si parlava del progetto del parcheggio interrato di piazza Eroi almeno dagli anni Ottanta, senza essere mai riusciti a concretizzarlo. Ora ci siamo: con l’approvazione in Giunta e il finanziamento dell’opera, l’iter è partito. Per me è motivo di orgoglio e di grande soddisfazione perché è un progetto al quale tengo particolarmente e rappresenta uno dei principali obiettivi di questo mio secondo mandato”.

E’ il commento del sindaco Alberto Biancheri al termine della Giunta che ha portato in approvazione un progetto di grande rilevanza infrastrutturale e urbanistica: il parking interrato di piazza Eroi Sanremesi e la sua relativa riqualificazione, della cui realizzazione si parlava ormai da decenni.

I dettagli

Nel dettaglio, l’opera, che verrà realizzata con la già collaudata formula del leasing in costruendo, prevede la realizzazione di un parcheggio interrato multipiano (3 piani, da 2500 mq l’uno): praticamente verranno raddoppiati i posti auto, che passeranno dai 100 attuali su spazi scoperti (indisponibili nei giorni di mercato) ai 200 previsti dal progetto (pubblici, su piani interrati, a rotazione, con accesso meccanizzato). Con la scomparsa delle auto, contestualmente cambierà la destinazione e la tipologia della piazza: riqualificata con pavimentazione in pietra locale, il suo utilizzo sarà esclusivamente pedonale con possibilità di sfruttamento commerciale del sedime.

Il leasing in costruendo, formula di partenariato pubblico-privato già sperimentata dall’amministrazione Biancheri per riuscire a realizzare opere pubbliche altrimenti impossibili, si basa in questo caso su una proposta progettuale finanziata da ICCREA Bancaimpresa di Roma e realizzata da CEA Cooperativa Edile Appennino di Calderara di Reno (BO), con gli ingegneri Giovanni Rolando e Pierfrancesco Russo in qualità di progettisti.

L’opera costerà complessivamente circa 13 milioni di euro pagabili in rate ventennali e i tempi di realizzazione sono previsti in 48 mesi.

“E’ stato fatto un lungo lavoro per riuscire a trovare una quadra sulla formula e sulle coperture finanziarie e voglio ringraziare gli assessori Donzella, Menozzi e Rossano, il segretario generale La Mendola, i dirigenti la dott.ssa Barillà e l’ing. Burastero e i consulenti che hanno lavorato con me a questo obiettivo”, ha dichiarato il primo cittadino ringraziando tutta la squadra che ha lavorato al progetto del parcheggio interrato di piazza Eroi Sanremesi, accompagnandolo dalla presentazione all’approvazione di oggi.

Biancheri ha quindi rimarcato l’importanza strategica dell’opera: “Se pensiamo al problema dei parcheggi – e anche in chiave in turistica, nel tempo, è sempre stato un limite storico – il parking di piazza Eroi Sanremesi sarà l’infrastruttura più importante realizzata negli ultimi vent’anni. Il modello ricorda quello della vicina Francia: posteggi multipiano sotterranei e riqualificazione urbana e turistica degli spazi in superficie. In questo caso ci consentirà di riqualificare come merita piazza Eroi Sanremesi, cuore commerciale, centro nevralgico cittadino e porta della Pigna. Un intervento che si inserisce nella visione di sviluppo della città che abbiamo dato negli ultimi anni: dopo aver ultimato il progetto Pigna Mare, dopo aver completato le riqualificazioni di via Matteotti e piazza Borea d’Olmo, dopo aver fatto partire il progetto di restyling del porto vecchio, che rappresenterà uno dei più importanti progetti degli ultimi trent’anni per le ricadute che avrà sull’intera città, la naturale prosecuzione era mettere mano a piazza Eroi Sanremesi, dove già avevamo intrapreso un percorso con lo spostamento dei chioschi e la riqualificazione urbana e commerciale dell’area intorno alla fontana di Siro Carli e l’intervento molto atteso di restyling all’interno del Mercato Annonario. Con questo intervento, piazza Eroi Sanremesi sarà la piazza pedonale più ampia di Sanremo”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità