Ospedaletti

Il sindaco Cimiotti a un anno dalle elezioni: “E’ stato un anno difficile”

Ciononostante ritengo che la Pubblica Amministrazione abbia mantenuto le promesse del Programma elettorale

Il sindaco Cimiotti a un anno dalle elezioni: “E’ stato un anno difficile”
Sanremo, 27 Maggio 2020 ore 13:04

Il sindaco Cimiotti a un anno dalle elezioni

Dichiarazioni del Sindaco di Ospedaletti, Daniele Cimiotti, dopo un anno dal suo insediamento in Comune.

“E’ stato un anno particolarmente difficile a causa delle avversità che hanno colpito duramente il nostro paese rallentando l’azione amministrativa. Su tutti, i danni causati dal maltempo e dalle mareggiate come la frana che ha coinvolto le scuole, la frana alle Porrine, quella in zona Tuetti ed altre, producendo ingenti danni per circa 2,3 milioni di euro. Poi il coronavirus..”

“Ciononostante ritengo che la Pubblica Amministrazione abbia mantenuto le promesse del Programma elettorale grazie anche al forte impegno ed aiuto dei Volontari del Verde, del Descu Spiaretè, del Comitato del Circuito, della Protezione Civile e delle forze dell’ordine, permettendoci di raggiungere gli obiettivi previsti”.

“Il Covid 19 è stato ed è ancora il problema che sta mettendo a dura prova l’intera comunità, ma grazie all’impegno del nostri uffici e della Polizia Locale, dei Carabinieri e del senso civico dimostrato dagli ospedalettesi, siamo riusciti a contenere l’epidemia senza contraccolpi”.

“Tutti questi seri contrattempi non ci hanno impedito di raggiungere risultati di tutto rispetto come:

1 – acquisto dell’ex sedime della ferrovia;

2 – avvio dei lavori per ripristinare la scuola;

3 – avvio della seconda fase dell’efficientamento energetico del plesso scolastico;

4 – bando per la concessione del Tennis Club;

5 – ottenimento del finanziamento di 2,4 milioni di euro per la prima fase dei lavori di resilienza che prevedono la completa riqualificazione delle difese a mare e del ripascimento delle spiagge ad est del rio Crosio incluso il Piazzale a Mare;

6 – dopo oltre vent’anni di abbandono il parco di Villa La Sultana torna ad essere un parco degno della sua prestigiosa storia;

7 – la creazione di un corpo cittadino di volontari;

8 – illuminazione del tratto ospedalettese di galleria sulla pista ciclopedonale;

9 – realizzazione nuovo parcheggio su Area24 a ridosso della zona di entrata del porto;

10 – organizzazione della prima edizione della Rievocazione Storica automobilistica sul tracciato del vecchio ‘circuito’;

11 – presentazione del progetto per la ‘Rigenerazione Urbana’;

12 – presentazione del progetto per portare a termine i lavori dei ‘150 anni’ sulla pista ciclopedonale (valore pari a 690.000euro di cui 190.000euro di contributo comunale);

13 – la sistemazione delle spiagge libere con dotazione di spogliatoi;

14 – una serie di manifestazioni ed eventi;

15 – l’aiuto concreto a circa 80 famiglie in difficoltà per l’emergenza sanitaria;

16 – variante Progetto Utilizzo Aree Demaniali.

17 – La Sagra dei Pignurin tornerà sul Piazzale al Mare”.

“Devo fare un elogio particolare alla mia squadra, alla Vicesindaco ed agli Assessori che hanno permesso di raggiungere tutti questi grandi obiettivi nonostante le notevoli avversità. Un grazie ai miei concittadini ai quali dico che continueremo a perseverare nel concretizzare il nostro Programma Elettorale e rendere Ospedaletti più bella ed accogliente”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità