Cronaca

Imperia compie 94 anni, per lei gli auguri in musica

Una rassegna musicale organizzata dal Coro Monjoie per celebrare i 94 anni della città di Imperia nata nel 1923 con decreto reale

Imperia compie 94 anni, per lei gli auguri in musica
Cronaca Imperia, 20 Ottobre 2017 ore 15:13

Imperia compie 94 anni, per lei gli auguri in musica

Appuntamento in musica per festeggiare il 94esimo compleanno della città di Imperia sabato 21 ottobre alle 21.00 all’Auditorium della Camera di Commercio Riviere di Liguria in via Alfieri, nel capoluogo. “Buon compleanno Imperia” è la rassegna corale organizzata dal Coro Mongioje, che sarà protagonista della serata insieme a due cori ospiti, il Coro CAI Bovisio Masciago e il Coro CAI
Eco del Mera. Fondata il 21 ottobre del 1923 con un decreto reale che univa undici comuni pre-esistenti, tra cui i maggiori, Oneglia e Porto Maurizio, e le vicine frazioni, Imperia può vantare una data di compleanno ufficiale.

Il Coro Monjoie

Per celebrare la ricorrenza, che avvicina sempre più il primo secolo di vita del capoluogo della Liguria di Ponente, il Coro Mongioje ha riunito insieme la propria realtà, contraddistinta da un’origine di coro di montagna poi rielaborata in un repertorio versatile, con incursioni nella musica pop e jazz.

I Cori CAI

Il coro CAI Bovisio Masciago, diretto da Pino Schirru, nasce nel 1966 come una delle prime attività della neo costituita sezione del Club Alpino Italiano di Bovisio Masciago su iniziativa di alcuni soci amanti della montagna e del canto corale, e vanta partecipazioni a rassegne italiane e internazionali nonché un’esibizione a Montecitorio nel 2005 per un concerto organizzato dalla Camera dei Deputati e dal Gruppo Parlamentare Amici della Montagna.

Dalle sponde del fiume Mera, in alta Lombardia, arriva invece il coro CAI “Eco del Mera”, nato nel 1999 come associazione e diretto da
Omar Iacomella, con un repertorio di canti di montagna delle varie regioni italiane legati alla tradizione popolare.

L’ingresso alla serata “Buon compleanno Imperia” di sabato 21 ottobre è libero e gratuito.

Leggi QUI le altre notizie de La Riviera.it

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie