Cronaca

Incidente in montagna: 30enne finisce nel dirupo, lo salva il padre

Il giovane, che pare stesse "ciaspolando", su una cima, è stato soccorso dal padre, che lo ha riportato in superficie. Ha riportato un trauma cranico

Incidente in montagna: 30enne finisce nel dirupo, lo salva il padre
Cronaca Imperia, 05 Gennaio 2020 ore 15:44

Scivolato nel dirupo

Un trentenne escursionista è rimasto gravemente ferito, nel primo pomeriggio, dopo essere scivolato in un dirupo, nei pressi del Passo Garlenda, sull'Alta via dei Monti liguri, tra Monesi di Mendatica e Triora. Il giovane, che pare stesse "ciaspolando", su una cima, è stato soccorso dal padre, che lo ha riportato in superficie. Ha riportato un trauma cranico e facciale e lamentava dolore alla colonna vertebrale, pur essendo cosciente.

A quel punto è stato allertato un elisoccorso da Cuneo, in quanto quello di Genova era impegnato in un altro intervento. Il soccorso è stato gestito dalla centrale operativa del 118, con i vigili del fuoco. L'elicottero è stato allertato, in quanto avrebbe richiesto circa due ore e mezza di cammino raggiungere il luogo dell'infortunio. Il giovane è stato ricoverato all'ospedale di Cuneo, dove i medici stanno valutando le sue condizioni.

Leggi QUI le altre notizie

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie