Cronaca
Alisa

Incidenza due volte e mezzo più alta rispetto alle altre province

"Con il vaccino 7 ricoverati ogni 100 contagi. Prima erano 21".

Incidenza due volte e mezzo più alta rispetto alle altre province
Cronaca 18 Dicembre 2021 ore 08:04

Filippo Ansaldi, direttore generale di Alisa ha fatto il punto, a margine della conferenza di aggiornamento sulla pandemia, riguardo alla circolazione del virus.

 

Incidenza a Imperia due volte e mezzo più alta

"L'incidenza nella nostra regione - spiega - sta salendo rapidamente, in particolare nell'ultima settimana, con una diversa velocità dell'epidemia: a Genova e a Spezia il quadro è caratterizzato da un aumento controllato mentre a ponente, in particolare a Imperia, abbiamo raggiunto una media giornaliera di quasi 10 casi ogni 10.000 abitanti, con un’incidenza che è due volte e mezza superiore a quella delle altre province. "

 

 

Mascherie, distanziamento, vaccini

"Riguardo ai contagi, - continua - in questi giorni il driver è rappresentato dalla fascia scolare e dei teenager che fanno da traino. L'impatto della circolazione del virus nella nostra regione in termini di pressione ospedaliera fa osservare nella seconda metà di novembre un aumento che negli ultimi giorni si è stabilizzato. Riguardo alle armi a nostra disposizione, è importante mantenere le misure di distanziamento sociale e rispettare le regole mettendo la mascherina ogni qualvolta ci siano rischi di trasmissione, indubbiamente l’arma più importante che abbiamo sono i vaccini: abbiamo superato le 80.000 dosi a settimana. Oggi due over 80 su tre hanno ricevuto la terza dose e oltre il 50% dei sessantenni e settantenni l'hanno già ricevuta, dati che testimoniano il grande sforzo del Sistema sanitario regionale. Se nella terza ondata il rapporto tra ricoveri e positivi era pari al 21%, oggi è sceso al 7%, con dati decisamente lontani da quanto abbiamo osservato gli scorsi mesi".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie