Incontro sul nuovo ospedale a Imperia, fuori la protesta di Cittadinanzattiva

Fuori dall'Auditorium un gruppo di persone del gruppo Cittadinanzattiva ha manifestato il suo disaccordo organizzando un sit-in di protesta

Incontro sul nuovo ospedale a Imperia, fuori la protesta di Cittadinanzattiva
Imperia, 10 Febbraio 2020 ore 17:21

Oggi pomeriggio, a Imperia, è in corso un incontro pubblico dedicato al tema “Il nuovo ospedale e la rete dei servizi sociosanitari e di emergenza. Una scelta strategica per investire in sanità nella provincia di Imperia”.

Il sit-in di Cittadinanzattiva

Fuori dall’Auditorium un gruppo di persone del gruppo Cittadinanzattiva ha manifestato il suo disaccordo organizzando un sit-in di protesta. “Ci sono delle motivazioni per essere scettici così come essere a favore – ha dichiarato al riguardo il sindaco Scajola – bisogna confrontarsi perché solo dal confronto possono nascere cose positive”.

All’iniziativa, organizzata dal Comune di Imperia e Distretto Sociosanitario n° 3 Imperiese, in collaborazione con Regione Liguria e ASL1, intervengono: il sindaco del Comune di Imperia, Claudio Scajola; la Vicepresidente e Assessore alla Sanità di Regione Liguria, Sonia Viale; il Direttore Generale di ASL1, Marco Damonte Prioli; il Presidente della Conferenza dei Sindaci – Distretto Sociosanitario 3 Imperiese, Luca Volpe; il Direttore del Dipartimento di Emergenza e Accettazione ASL1, Stefano Ferlito; il Direttore di Neurologia ASL1 e Coordinatore DIAR di Neuroscienze, Carlo Serrati.

“È un confronto sulla necessità di avere attrezzature ospedaliere di livello e che siano agibili, dando una garanzia di maggiore sicurezza alle nostre comunità – aggiunge Scajola -. Ci sono tante cose che devono essere definite per arrivare a questo obiettivo”.

3 foto Sfoglia la gallery