Influenza, quasi un milione di casi – I pronto soccorso si preparano all’assalto

Molti che si presentano in pronto soccorso, secondo le stime il 10%, sono casi che potrebbero essere curati semplicemente dal medico di famiglia allungano così i tempi di attesa di persone più gravi

Influenza, quasi un milione di casi – I pronto soccorso si preparano all’assalto
Sanremo, 14 Dicembre 2019 ore 10:19

Il picco epidemico è previsto per gennaio e febbraio ma l’influenza quest’anno ha già colpito moltissimi di italiani. Secondo il bollettino Influnet, a cura del Dipartimento Malattie Infettive dell’Istituto superiore di sanità, i contagi si stanno avvicinando al primo milione di casi.

L’inverno è per i pronto soccorso il periodo di lavoro più intenso e sono proprio i reparti che a livello nazionale soffrono maggiormente la carenza di organico. Molti che si presentano in pronto soccorso, secondo le stime il 10%, sono casi che potrebbero essere curati semplicemente dal medico di famiglia, i cosiddetti codici bianchi. E sono proprio questi che fanno rallentare il lavoro del pronto soccorso allungando i tempi di attesa dei codici verdi o di chi arriva in condizioni gravi e richiede un ricovero magari perché ha più patologie aggravate dall’influenza.

 

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei