Cronaca

LA SINGOLARE "LETTERA MANIFESTO" POCO PRIMA DI MORIRE DEL DOTTORE SANREMESE VINCENZO ALBERETTO

LA SINGOLARE "LETTERA MANIFESTO" POCO PRIMA DI MORIRE DEL DOTTORE SANREMESE VINCENZO ALBERETTO
Cronaca 28 Febbraio 2017 ore 16:03

SANREMO - E' indubbiamente originale il mezzo scelto da un anziano dottore di Sanremo, Vincenzo Alberetto, che poco prima di morire (o meglio "di lasciare il suo corpo mortale"), lo scorso 22 febbraio, all'età di 96 anni, ha dettato una lunga lettera affissa ai muri cittadini al posto del tradizionale necrologio, che solitamente annuncia la data del funerale, svolto evidentemente in forma riservatissima. Di seguito il testo della lettera-manifesto del dottor Alberetto:

"Quando leggerete queste parole non sarò più nel veicolo corporeo che molti di voi hanno conosciuto. 

Di questo non è necessario che vi addoloriate, perché dove mi trovo ora è molto meglio che lì dove ancora Voi state.

La società che io, insieme a voi, abbiamo creato, così abbondante di cose eleganti, comode, rapide ed efficienti, nasconde in sé il profondo dolore della totale ignoranza di noi stessi, in quanto espressioni luminose di quell'unica Divinità creatrice di tutte le cose. 

In questo non luogo e non tempo dove mi trovo, è tutto molto chiaro e vedo la responsabilità di ognuno di noi per esserci lasciati trascinare da un modo di pensare privo di altruismo, benevolenza, compassione e perdono, creando così il mostruoso mondo nel quale ormai io più non vivo. 

Penso che vi convenga riflettere su tutto questo, perché in passato altre civiltà hanno sofferto per lo stesso motivo: l'egoismo e per questo si sono estinte.

Ma forse siete ancora in tempo, se non sottovalutate la potenza del pensiero collettivo amorevole e libero da giudizi e lamentele.

Attraverso la frequenza immortale dell'Amore si può sciogliere e integrare ogni rancore e ogni odio senza l'uso della violenza, portando così a compimento il vero scopo della presenza umana su questo pianeta. 

Unitevi all'insegna di questi valori e ce la farete.

Auguri di buon lavoro in questa direzione.

Dott. Alberetto

 Le altre notizie de primalariviera.it (QUI)


Necrologie