Cronaca
IL CASO A IMPERIA

L'ex compagna volata in Messico col bambino, l'appello di un padre: "Non me lo fa rivedere"

Un impiegato di 42 anni, di Imperia, Mirko Bacchiocchi, lancia un appello affinché le istituzioni lo aiutino a rivedere il proprio figlio

L'ex compagna volata in Messico col bambino, l'appello di un padre: "Non me lo fa rivedere"
Cronaca Imperia, 17 Agosto 2022 ore 13:04

Mirko Bacchiocchi ha anche presentato una denuncia querela in polizia

Un impiegato di 42 anni, di Imperia, Mirko Bacchiocchi, lancia un appello affinché le istituzioni lo aiutino a rivedere il proprio figlio, di 6 anni, che dal dicembre 2020 si trova in Messico con la madre, sua ex compagna, che da allora non ha più fatto ritorno a Imperia. “Sua mamma era partita il 12 dicembre del 2020 per il Messico - racconta - dove si era recata per m motivi personali. L’avevo autorizzata a restare col bambino fino a marzo del 2021, ma lei non è più tornata. Dice che ormai si è stabilita”.

Nel luglio del 2021, Mirko ha presentato una denuncia in polizia

lamentando la sottrazione di minore, ma ci sono due interrogativi ai quali proprio non riesce a rispondere. “Innanzitutto, mi chiedo come sia possibile fissare un’udienza a dicembre del 2023, quando c’è un minore di mezzo - aggiunge -. Ma ancora di più non riesco a capire, come abbia potuto mio figlio essere inserito nell’Anagrafe degli Italiani residenti all’estero, l’Aire, senza l’autorizzazione del padre”.

Insomma, l’ex compagna e il bambino ora vivono in Messico con lo status di italiani residenti all’estero e Bacchiocchi chiede al Comune di Imperia su quali basi ha rilasciato il nulla osta. Conclude il genitore: “Parlo quasi tutti i giorni col bambino in videochiamata, ma sua madre dice che non vuole tornare più a Imperia e io non so quando potrò rivederlo. Mi auguro soltanto che la mia denuncia venga presa in considerazione in tempi più brevi, perché un padre non può aspettare tutto questo tempo per rivedere il proprio bambino”.

Fabrizio Tenerelli

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie