Cronaca

L'unico italiano che andrà ai Mondiali di calcio in Russia è un imperiese

Enrico Pionetti, 62 anni, ex campioni di Imperia, è l'allenatore dei portieri della Nigeria qualificata alla prossima Coppa del Mondo da cui è stata esclusa l'Italia

L'unico italiano che andrà ai Mondiali di calcio in Russia è un imperiese
Cronaca Imperia, 27 Novembre 2017 ore 12:24

E' una magra consolazione dopo l'eliminazione dell'Italia alle qualificazioni per i Mondiali 2018 in Russia. Almeno un italiano ai Mondiali ci andrà ed è un imperiese: Enrico Pionetti, 62 anni, di Imperia, un grande passato tra i pali della Serie A, è l'allenatore dei portieri della Nigeria, che ai Mondiali si è qualificata, sotto la guida del Ct tedesco Gernot Rohr.

In Africa dopo aver allenato i portieri di Nizza, Ajaccio e Bologna

Pionetti, intervistato nel numero in edicola del settimanale La Riviera, oltre alla sua carriera da giocatore, racconta l'esperienza africana, dov'è arrivato dopo quelle di Ajaccio e Nizza in Francia e nel Bologna di Ulivieri, e il suo grande amore per la città di Imperia, dov'è arrivato nel 1981 e ha trovato l'amore e messo su famiglia. "Da qualche anno, insieme all'allenatore tedesco Gernot Rohr stiamo portando avanti un programma africano. abbiamo iniziato con il Niger partecipando alle fasi finali della Coppa d'Africa, poi ci siamo qualificati allenando il Burkina Faso e ora siamo arrivati a qeusta esperienza con la Nigeria con la quale ci siamo qualificati ai prossimi Mondiali".

2 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie