Cronaca
VENTIMIGLIA

Lutto nel mondo della cultura, è morto l'ex dirigente Rai Mario Raimondo

E’ morto all’età di 95 anni, il giornalista ed ex dirigente Rai, Mario Raimondo, di Ventimiglia, che nel 2012 ricevette il Premio San Michele

Lutto nel mondo della cultura, è morto l'ex dirigente Rai Mario Raimondo
Cronaca Ventimiglia, 31 Agosto 2022 ore 16:34

Lutto nel mondo della cultura per la morte di Mario Raimondo

E’ morto all’età di 95 anni, il giornalista ed ex dirigente Rai, Mario Raimondo, di Ventimiglia, che nel 2012 fu destinatario del Premio San Michele , dedicato a personaggi della cultura. Lo comunica Sergio Pallanca, all'epoca presidente del Circolo culturale Porta Marina, fondatore del Premio. “Giornalista professionista dal 1959 - racconta Pallanca - studioso e critico di teatro, settore nel quale ha fondato nel 1949 con Edmo Fenoglio il Centro Universitario Teatrale di Torino, ha collaborato con Ignazio Silone all’Associazione per la Libertà della Cultura ed è stato critico e divulgatore teatrale per vari periodici italiani e stranieri”.

La sua passione e conoscenza del mondo teatrale

lo avevano portato, in Rai, dal 1968 al 1994, con funzioni dirigenziali, di ricerca e sperimentazione presso Radiotre e Raidue, contribuendo alla realizzazione di video, fiction e sceneggiati, anche su personaggi storici di rilievo. “Oltre che consigliere delegato per il Piccolo Teatro di Milano, sotto la direzione di Giorgio Streheler - prosegue Pallanca - dal 1987 ha diretto la sede regionale Rai della Lombardia e, dal 1996 al 2003, è stato Direttore della Scuola d’Arte Drammatica 'Paolo Grassi' di Milano".

Conclude Pallanca: “Mario Raimondo da vero ventimigliese era una persona semplice, schiva, non amava mettersi in luce, ma come uomo intelligente e di grande levatura morale e culturale, è sempre stato disponibile, attento, cordiale e arguto, collaborando alle varie iniziative del Comune e di enti, circoli promotori di iniziative in veste di giurato, critico letterario, presentatore, divulgatore di eventi”.

E’ stato anche consulente della Fondazione Scuole Civiche, sempre a Milano

ed ha mantenuto relazioni con vari enti nazionali. Ultimo suo impegno nell’autunno 2010 è stato il Corso di Recitazione presso il Laboratorio Teatrale del Centro di Aggregazione Giovanile voluto dall’Amministrazione nella Città Alta, conclusosi nel maggio 2011 con un’emozionante messa in scena dell’Amleto di William Shakespeare interpretato da giovani del sestiere nella ex-chiesa di San Francesco con un originalissimo allestimento.

Fabrizio Tenerelli

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie