Cronaca

A Markus Bicknell il Parmurelu d'Oro

La cerimonia per la consegna del premio si terrà presso la chiesa anglicana domenica 8 ottobre alle ore 16.

A Markus Bicknell il Parmurelu d'Oro
Cronaca Ventimiglia, 05 Ottobre 2017 ore 10:52

E' il pronipote di Clarence Bicknell, Marcus, a ricevere l'ambito premio bordigotto Parmurelu d'Oro 2017. La cerimonia per la consegna del premio si terrà presso la chiesa anglicana domenica 8 ottobre alle ore 16.

La mostra, a cura di Susie Bicknell e voluta da Marcus in ringraziamento del Parmurelu d’Oru assegnatogli, è stata organizzata grazie all’associazione Descu Rundu e alla Giuria del premio. L’esposizione metterà in mostra vedute e disegni botanici, dipinti da Clarence, oltre ad oggetti personali appartenuti allo stesso Clarence. Inoltre, durante l’esposizione si potranno vedere inediti disegni floreali sia su monitor sia proiettati alle pareti. La mostra è l’occasione per vedere in anteprima assoluta opere di Clarence conservate abitualmente all’università di Genova, al museo Fitzwilliam di Cambridge, al museo Bicknell di Bordighera e nella ricca collezione privata della famiglia. Sarà possibile, in un angolo dedicato della sala, vedere la proiezione del video “Le meraviglie di Clarence Bicknell”.

Le motivazione per l'assegnazione del Parmurelu d'Oro

La grandezza dell’attività di Marcus Bicknell sta nel convogliare l’attenzione internazionale su Bordighera, aiutando a far rivivere e a promuovere l’attività scientifica e intellettuale del pro-prozio, personaggio tra i più importanti della storia della nostra città.

Questo lodevole progetto vede Marcus coinvolto in un’instancabile attività già da qualche anno.

Nel 2012 Marcus ha istituito l’Associazione Clarence Bicknell, di cui è presidente.

Il sodalizio, a statuto internazionale, affianca l’Istituto Internazionale di Studi Liguri, con sede a Bordighera, per individuare nuove soluzioni di finanziamento a supporto del Museo, in difficoltà in questo momento di profonda crisi economica. Il Museo fu fondato proprio da Clarence Bicknell nel 1888 nella nostra città, offrendo un impulso accademico alla vita intellettuale di Bordighera, favorendone l’apertura a scambi di rapporti sovranazionali.

Ha aperto, nel 2013, un sito internet in tre lingue sulla figura di Clarence Bicknell, personaggio intimamente legato a Bordighera. Grazie al sito, gli studiosi di tutto il mondo possono scambiarsi informazioni e attingere dal numeroso materiale d’archivio e iconografico, messo a disposizione dalla famiglia e da vari ricercatori. Nello stesso anno, Marcus con la moglie Susie è stato autore di alcuni articoli in inglese, riguardanti l’attività dell’illustre antenato e dei suoi successori, Margaret e Edward Berry, altre figure di rilievo per la storia locale.

Nel 2014, Marcus ha raccolto al Museo Bicknell un folto pubblico di simpatizzanti locali e stranieri per una fotografia storica di gruppo per cercare di ampliare le affiliazioni e creare maggior interesse verso il prestigioso centro culturale degli Studi Liguri.

Ha organizzato una conferenza su un altro celebre antenato, tenuta dalla studiosa di Boston, Valerie Browne Lester, anch’essa discendente della famiglia. Marcus ha avuto modo di presentare agli intervenuti la Lester quale biografa ufficiale, designata e promossa da lui stesso, per preparare un’opera monografica sull’attività di Clarence. Il volume spazierà dalla più conosciuta attività botanica e archeologica alla carriera religiosa, dalla vivace attività filantropica fino al profondo interesse di divulgare l’esperanto, lingua che all’epoca si pensava potesse unire universalmente tutti i popoli.

Sempre grazie alla poliedricità di Marcus, nel 2016, è uscito il documentario intitolato “Le Meraviglie di Clarence Bicknell” in italiano, in inglese, in francese e in esperanto. Il video, prodotto da Marcus, vede la regia di Remy Marsiglia e il coinvolgimento di altri discendenti di Clarence in qualità di attori. Il filmato, le cui riprese riguardano Londra, Bordighera e Casterino, è stato inserito nelle manifestazioni del museo di Archeologia Ligure di Pegli, organizzate per il Festival della Scienza 2016 di Genova, ed è stato seguito quindi dai numerosissimi studenti partecipanti. Il documentario è stato diffuso nel Regno Unito, a Roma, Firenze, Genova, Sanremo, Bordighera, Casterino e Tenda…

La versione doppiata in esperanto è stata presentata in anteprima durante i congressi esperantisti che si terranno a Edimburgo, a Seoul e a Matera.

Per ricordare il centenario della morte di Clarence Bicknell, avvenuta nel 1918, Marcus sta organizzando importanti manifestazioni che prevedranno alcune esposizioni itineranti e la diffusione della biografia completa su Clarence, coinvolgendo numerose istituzioni scientifiche come l’università di Cambridge così come l’Istituto Internazionale di Studi Liguri a Bordighera.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie