Cronaca

MIGRANTE FOLGORATO SUL TETTO DI UN TRENO PARTITO DA VENTIMIGLIA/ E' VIVO MA HA RIPORTATO USTIONI

MIGRANTE FOLGORATO SUL TETTO DI UN TRENO PARTITO DA VENTIMIGLIA/ E' VIVO MA HA RIPORTATO USTIONI
Cronaca Ventimiglia, 15 Maggio 2017 ore 10:04

Ventimiglia - Un migrante è stato trovato folgorato, ma per fortuna ancora in vita, intorno alle 18.30 di ieri, alla stazione di Carnoles, sul tetto del treno "Ter 86050", diretto a Nizza. L'uomo ha riportato ustioni a entrambe le gambe, ma era cosciente e i soccorritori lo hanno estratto, una volta che è stata interrotta la corrente. E' probabile, come più volte accaduto, che si sia attaccato al pantografo, quell'apparecchiatura che collega il tetto delle carrozze all'alimentazione. A causa dell'incidente il traffico ferroviario è rimasto interrotto fino alle 20. Non si esclude che il migrante sia salito sul treno alla stazione di Ventimiglia.

Fabrizio Tenerelli


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie