Migranti: Imperia, lettera di minacce a operatrice sociale, indagano i carabinieri

Un'indagine per minacce è stata aperta dai carabinieri di Imperia, in seguito a una lettera anonima rinvenuta, nei giorni scorsi, nella buca delle lettere di una operatrice sociale di frazione Montegrazie, che lavora a fianco dei migranti per una cooperativa.

Migranti: Imperia, lettera di minacce a operatrice sociale, indagano i carabinieri
29 Settembre 2017 ore 15:23

Un’indagine per minacce è stata aperta dai carabinieri di Imperia, in seguito a una lettera anonima rinvenuta, nei giorni scorsi, nella buca delle lettere di una operatrice sociale di frazione Montegrazie, che lavora a fianco dei migranti per una cooperativa.

Nella lettera, scritta a mano con un pennarello blu, si faceva presente: “Non azzardatevi a far entrare nel nostro paese gli extracomunitari o mandiamo via anche voi. Fate schifo. State attenti o da oggi è guerra”.

E’ stata la stessa operatrice, successivamente, a rendere pubblico il messaggio con un post pubblicato su Facebook. La donna, che vive a Montegrazie, lavora nelle strutture di Nava, Montalto e Imperia, ma non è ancora ben chiaro agli investigatori a quale zona si riferisse l’ignoto interlocutore.

Ora i militari effettueranno tutte le indagini del caso e se saranno ravvisati gli estremi della minaccia aggravata, la procura di Imperia potrebbe aprire un fascicolo.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità