Cronaca

Migranti ubriachi creano disordini in Croce Rossa, volano minacce/ Blitz della polizia

Alcuni disordini si sono registrati, ieri sera, nella sede della Croce Rossa di via Dante, a Ventimiglia, dove alcuni migranti ospiti del Centro di Accoglienza Straordinaria (Cas) hanno dato in escandescenze e se la sono presa con alcuni operatori, pare dopo essere stati ripresi, perchè erano rientrati ubriachi.

Migranti ubriachi creano disordini in Croce Rossa, volano minacce/ Blitz della polizia
Cronaca Ventimiglia, 15 Settembre 2017 ore 11:43

Sono ubriachi e disturbano gli altri

Migranti rimproverati insultano e minacciano operatore Croce Rossa

Alcuni disordini si sono registrati, la scorsa notte, nella sede della Croce Rossa di via Dante, a Ventimiglia, dove alcuni migranti africani - soprattutto nigeriani e sudanesi - ospiti del Centro di Accoglienza Straordinaria (Cas) hanno dato in escandescenze e se la sono presa con alcuni operatori, dopo essere stati ripresi, perchè rientrati ubriachi davano fastidio agli altri ospiti del centro.

Poi il blitz della polizia

Successivamente sono giunte sul posto pattuglia di polizia e carabinieri e gli ospiti in stato di alterazione sono stati identificati. Qualora l'operatore minacciato presenti querela, quest'ultimi, o una parte, potrebbero essere denunciati.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie