Cronaca

MINACCIA E INSULTA IL BARISTA CHE NON GLI SERVE DA BERE: CONDANNATO A 6 MESI PER STALKING MARIO CALA'

MINACCIA E INSULTA IL BARISTA CHE NON GLI SERVE DA BERE: CONDANNATO A 6 MESI PER STALKING MARIO CALA'
Cronaca Sanremo, 24 Giugno 2017 ore 08:36

Ceriana - E' stato condannato a sei mesi di reclusione per stalking il pregiudicato Mario Calà. A subire minacce e ingiurie era stato Lorenzo Lazzerini, titolare del bar "Rina" di Ceriana che si rifiutava di servirgli da bere.

Calà è un personaggio ben noto ai cerianaschi, l'ultimo suo "colpo" era stato il rogo nel bar accanto a quello di Lazzerini, lo "Star Pub", dopo che il titolare si era anch'esso rifiutato di servirgli da bere visto lo stato di ubriachezza elevato dell'uomo. Come scrivono La Stampa e Il Secolo XIX per il comportamento persecutorio e le ripetute minacce di Calà nei confronti del titolare del bar "Rina", il pm Francesca Brusa aveva chiesto una pena più alta: un anno e 8 mesi di reclusione. 

LEGGI QUI le altre notizie de La Riviera


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie