Cronaca
tennis e pandemia

Montecarlo, primo caso di positività al Master 1000. Si ritira il n° 2 del mondo Daniil Medvedev

Il giocatore russo con passaporto monegasco "è monitorato dal medico del torneo e dal team sanitario ATP e posto in isolamento"

Montecarlo, primo caso di positività al Master 1000. Si ritira il n° 2 del mondo Daniil Medvedev
Cronaca Ventimiglia, 13 Aprile 2021 ore 13:32

Un duro colpo per Daniil Medvedev e per il Montecarlo Master 1000 di tennis in corso nel principato. Il numero 2 del mondo è risultato positivo al Covid-19 lunedì e ha dovuto ritirarsi dal tabellone principale del Rolex Monte-Carlo Masters. Viene sostituito dal lucky loser (fortunato perdente) Juan Ignacio Londero.

"Deluso di non poter giocare qui in casa"

Il russo è stato posto in isolamento. "Sono molto deluso di non poter giocare qui in casa" , ha risposto Medvedev, che ha la residenza a Montecarlo. L'obiettivo ora è guardare avanti e tornare in pista il prima possibile ".  Il Rolex Monte-Carlo Masters perde quindi uno dei suoi headliner, ma il quadro rimane comunque eccezionalmente alto. Questa mattina hanno intanto superato il primo turno tutti e tre gli italiani impegnati: Fabio Fognini, Jannik Sinner e Marco Cecchinato

"Il protocollo sanitario messo in atto dall'ATP, dalle autorità monegasche e francesi - sottolineano gli organizzatori - resta più che mai pertinente. Dal 2 aprile sono stati effettuati 1300 test dall'organizzazione del torneo. I controlli sono estremamente severi grazie in particolare a due centri di prova. Uno nello spazio Léo Ferré a Monaco per l'intera organizzazione e un altro integrato direttamente nella Baia di Monte-Carlo per i giocatori e il loro entourage".

"È un grande dispiacere non giocare a Montecarlo – ha aggiunto Medvedev  -. L'unica cosa a cui pensare adesso è riuscire a guarire in fretta. Non vedo l’ora di tornare presto nel circuito e nel modo più sicuro possibile".

Medvedev è praticamente asintomatico, resta in isolamento come prevede il protocollo sanitario: "E' monitorato dal medico del torneo e dal team sanitario ATP" precisa una nota stampa.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie