Morto dopo una sedazione il cavallo di 12 anni scivolato nel dirupo

Lo comunica il proprietario, il quale precisa che l'animale avrebbe potuto essere salvato, se non fosse stato per la mancanza di un elicottero

Morto dopo una sedazione il cavallo di 12 anni scivolato nel dirupo
06 Gennaio 2020 ore 20:06

Morto 

E’ morto il cavallo di 12 anni che, verso le 13, è scivolato per due metri in un dirupo, nel territorio comunale di Molini di Triora, in un sentiero che conduce ad Andagna, in seguito al cedimento del terreno. Lo comunica il proprietario stesso, il quale precisa che l’animale non si è rotto una gamba avrebbe potuto essere salvato, se non fosse stato per la mancanza di un elicottero.

“Gli è stata letale una sedazione generale – avverte il proprietario dell’animale – avvenuta dopo tre iniezioni di tranquillanti: il suo cuore non ha retto.  Alle 16.30 è stato dichiarato morto. Quel sentiero va chiuso, perché non è idoneo neppure alle persone, oltre che agli animali. Stavo cavalcando per una passeggiata.

Quando ho visto che le condizioni del terreno erano abbastanza difficili, ho cominciato ad andare al passo. A un certo punto non riuscivo più ad andare avanti e neppure indietro e il mio cavallo è scivolato”. Conclude il proprietario: “Ciò che più mi amareggia è il fatto, che non sia stato possibile allertare un elicottero per salvare il mio animale”. Sul posto erano intervenute squadre a terra dei vigili del fuoco e il veterinario.

Leggi QUI le altre notizie