MUORE DURANTE UN INSEGUIMENTO IL POLIZIOTTO 29ENNE FRANCESCO PISCHEDDA

MUORE DURANTE UN INSEGUIMENTO IL POLIZIOTTO 29ENNE FRANCESCO PISCHEDDA
Cronaca 03 Febbraio 2017 ore 11:34

Imperia – Un agente scelto della Polizia Stradale in servizio di controllo del territorio e prevenzione del crimine e’ morto in seguito alle gravi lesioni riportate ieri sera durante l’inseguimento di un’auto sospetta. La vittima e’ Francesco Pischedda, 29 anni, in servizio presso la Sottosezione di Bellano il cui padre, oggi in pensione, è stato agente di Polizia presso la Squadra Mobile di Imperia. Lascia la compagna e la figlia di appena 10 mesi.

La tragedia ieri sera, quando poco dopo le 20 la pattuglia della Polstrada intercettava un veicolo sospetto, che pero’ si dava alla fuga. Scattava l’inseguimento, che si protraeva per diversi km e si concludeva con un tentativo di testacoda del veicolo in fuga che urtando contro la barriera new jersey finiva al centro della carreggiata.

Gli occupanti del veicolo sospetto hanno continuato la loro fuga a piedi e nell’inseguimento il poliziotto riportava gravi lesioni e fratture che ne provocavano la morte, dopo poche ore, presso l’ospedale di Lecco. Nato a Imperia, Pischedda era entrato in Polizia il 29 dicembre 2009, era in in forza alla Sottosezione Polizia Stradale di Bellano dal 17 agosto 2011.

Leggi (QUI) le altre notizie de La Riviera


Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità