Cronaca

MUORE TRAVOLTO DA UNO SCOOTER: VITTIMA E' UN SIRIANO DI 27 ANNI/ CONDUCENTE 66ENNE GRAVISSIMO

MUORE TRAVOLTO DA UNO SCOOTER: VITTIMA E' UN SIRIANO DI 27 ANNI/ CONDUCENTE 66ENNE GRAVISSIMO
Cronaca 04 Gennaio 2017 ore 19:44

Ventimiglia - E' un cittadino libico di 27 anni, con passaporto siriano, secondo quanto finora ricostruito, il migrante travolto e ucciso da uno scooter, verso le 19, nei pressi del campo profughi del Roja, a Ventimiglia. E', invece, ricoverato in condizioni molto critiche il conducente del mezzo: un ventimigliese di 66 anni. Ancora in fase di ricostruzione, da parte della polizia stradale, la dinamica dell'accaduto. La zona, nel frattempo, è stata chiusa al traffico per motivi di sicurezza. Sotto accusa c'è ora la scarsa illuminazione della strada, che si trova in un'area periferica della città, comunque poco frequentata. Più di una volta, tra l'altro, gli abitanti del quartiere avevano lamentato la presenza di migranti sulla strada. Sembra che il giovane straniero fosse appena uscito dal centro di accoglienza assieme a un gruppo di migranti.

Lo scooterista soccorso dal personale sanitario del 118, con un equipaggio della Croce Azzurra di Vallecrosia, è stato portato in "codice rosso" presso l'ospedale di Sanremo. Il 24 dicembre dicembre scorso, sulla linea ferroviaria Ventimiglia-Nizza, all'altezza di frazione Latte, perdeva la vita investito da un treno un immigrato algerino. Ancora prima, ad agosto veniva investita e uccisa da un tir sull'autostrada, mentre cercava di espatriare in Francia abusivamente la sedicenne eritrea Milet Tasfemariam. Il 22 agosto scorso, inoltre, sempre sull'autostrada, ma sul versante francese, veniva travolto da un'auto un sudanese, partito la sera prima dal campo profughi di Ventimiglia.

Fabrizio Tenerelli

Le altre notizie de primalariviera.it (QUI)


Necrologie