Cronaca

Omaggio all'imperiese Giorgio Bertone, grande studioso di Calvino, Biamonti, Boine e Novaro

La dedica di Vittorio Coletti: “Giorgio faceva con la massima serietà qualsiasi cosa, anche il gioco, il divertimento, gli hobby"

Omaggio all'imperiese Giorgio Bertone, grande studioso di Calvino, Biamonti, Boine e Novaro
Cronaca Golfo Dianese, 09 Novembre 2017 ore 13:33

Domani, venerdì 10 novembre, ore 16.30, nell'Aula Magna DIRAAS del Università di Genova verrà reso  omaggio al docente, studioso e scrittore imperiese Giorgio Bertone, scomparso nel 2016

Ponente e letteratura contemporanea, omaggio a Giorgio Bertone

L'occasione sarà il convegno Ponente e letteratura contemporanea nell'ambito del quale ci sarà la presentazione dell'ultima edizione del Bollettino di Villaregia-Storia, arte, letteratura nel Ponente Ligure.

L'evento sarà introdotto da Anselmo Avena (Presidente Comunità di Villaregia, ex vice sindaco del comune di Riva Ligure), Maria Novaro (Presidente Fondazione Mario Novaro di Genova) e Saverio Napolitano (Direttore del «Bollettino di Villaregia»).

Nato a Rezzo, Giorgio Bertone è stato tra i principali studiosi di Calvino, Biamonti, Boine e Novaro

Giorgio Bertone, nato a Rezzo nel 1946, è stato uomo dalle numerose attività, tutte svolte raggiungendo in campi diversi livelli ragguardevoli. Non solo letteratura e filologia, materia di cui a lungo è stato docente all’Università di Genova, ma anche il mondo naturale esplorato sulle vette e fra le onde, protagonista di vere imprese sportive.

Bertone non ha mai tralasciato gli autori del ponente ligure, dove lui stesso è nato, a Rezzo, in provincia di Imperia. A Italo Calvino (Sanremo), Francesco Biamonti (San Biagio della Cima), Giovanni Boine (Imperia Porto Maurizio) e Mario Novaro (Diano Marina) ha dedicato studi e pubblicazioni. Negli anni ha mantenuto un rapporto costante con la terra in cui è cresciuto, legame che ora gli viene riconosciuto dalla Comunità di Villaregia (unione dei comuni Castellaro, Riva Ligure e Terzorio, in provincia di Imperia) con il n. 27-28 del «Bollettino», quindi dall’omaggio che gli dedicano l’Università dove ha insegnato e la Fondazione Novaro di cui è stato assiduo collaboratore.

Appuntamento organizzato da Università di Genova e Fondazione Novaro e Comunità di Villaregia

L’appuntamento, organizzato dall’Università degli Studi di Genova – DIRAAS, dalla Fondazione Mario Novaro e dalla Comunità di Villaregia, nasce per ricordare Giorgio Bertone, intellettuale, scrittore, docente universitario, scomparso il 1° gennaio 2016. L’omaggio è introdotto dal presidente della Comunità di Villaregia Anselmo Avena, dal presidente della Fondazione Mario Novaro Maria Novaro e dal direttore del «Bollettino di Villaregia» Saverio Napolitano. Seguono gli interventi di Vittorio Coletti, Simona Morando e Veronica Pesce, docenti universitari, studiosi e amici di Bertone. L’ingresso è libero.

Il pensiero di Coletti sull'amico Giorgio Bertone

Vittorio Coletti sulle prime pagine del volume scrive: “Giorgio faceva con la massima serietà qualsiasi cosa, anche il gioco, il divertimento, gli hobby. [...] Grandi liguri sono stati i suoi autori; non li ha coltivati però come un prodotto locale, ma in quella miscela terrigena e cosmopolita, di radicati e sradicati che è tipica dell’intellettuale ponentino, per cui si è sempre delle nostre parti e del mondo, di qui e di ovunque, di questa terra e dell’universale conoscenza”. Le radici di un viaggiatore di mente e di braccia.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie