Menu
Cerca
inchiesta giudiziaria

Omicidio Ventimiglia: sopralluogo dei Ris sui terreni dei Pellegrino e su un furgone

Se nei terreni di Bevera i carabinieri dovranno scoprire tracce di occultamento del corpo, nel furgone invece si cercano tracce ematiche

Omicidio Ventimiglia: sopralluogo dei Ris sui terreni dei Pellegrino e su un furgone
Cronaca Ventimiglia, 18 Maggio 2021 ore 10:27

Il sopralluogo è atteso giovedì prossimo

Un sopralluogo tecnico scientifico sarà eseguito, giovedì prossimo, dai carabinieri del Ris, nei terreni della famiglia Pellegrino, in frazione Bevera a Ventimiglia e su un furgone, a margine dell'inchiesta per l'omicidio di Joseph Fedele, 60 anni, di Mentone, in Francia, pregiudicato per reati di stupefacenti, ucciso con due colpi di arma da fuoco alla testa e alla nuca e il cui corpo è stato rinvenuto, lo scorso 21 ottobre, in una scarpata di frazione Calvo, nella città di confine.

Con l'accusa di omicidio si trova ora in carcere: Domenico Pellegrino, 23 anni, di Bordighera. Delitto che a quanto risulta sarebbe stato commesso, al culmine di una lite per la compravendita di un'auto. Nella stessa inchiesta è indagato per favoreggiamento: Girolamo Condoluci, 44 anni, di Bordighera. Nei terreni di Bevera gli investigatori dovranno cercare prove dell'occultamento del cadavere; sul furgone invece tracce ematiche.

Necrologie