Cronaca

Operazione antidroga Stones Express: in 5 in manette, quasi 20 i kg di droga sequestrati

Grazie all'operazione, iniziata lo scorso marzo, sono stati sequestrati 18 kg e mezzo di eroina, 645 grammi di cocaina e 50 grammi di hashish

Operazione antidroga Stones Express: in 5 in manette, quasi 20 i kg di droga sequestrati
Cronaca Ventimiglia, 05 Giugno 2018 ore 11:33

Un'immensa operazione antidroga, denominata Stones Express, che ha portato all'arresto di cinque persone e al sequestro di un gran quantitativo di droga.

Indagine Stones Express

I Carabinieri di Ventimiglia, con la collaborazione del Nucleo Investigativo di Imperia e dei militari della Compagnia di Ivrea, hanno concluso una brillante operazione antidroga che ha portato all’arresto in flagranza di cinque persone e al fermo di indiziato di delitto di una sesta. Sono stati sequestrati ben 18 kg e mezzo di eroina, 645 grammi di cocaina e 50 grammi di hashish.

Inoltre, sono stati trovati 25 mila euro in contanti, provento dello spaccio.

La dinamica

L’indagine, denominata “STONES EXPRESS”, è iniziata il 13 marzo scorso, con il rinvenimento di circa sette etti di eroina nel sottosella di uno scooter fermato a Ventimiglia, il cui conducente si era dato alla fuga.

Sono immediatamente scattate le indagini per giungere all’identificazione del fuggitivo e del suo quadro di relazioni. Si è aperto un mondo: contatti, movimenti, abitazioni, scambi, manovre evasive, massima cautela da parte dei membri del gruppo, tutti tunisini, per evitare di essere intercettati.

Nei mesi a seguire, un 37enne francese è stato denunciato perché trovato in possesso di 5,30 grammi di eroina. Il primo maggio un 48enne francese è stato fermato dai militari di Ventimiglia con 150 grammi di eroina, acquistati nella città intemelia e diretta al mercato francese.

Era ormai palese la portata del traffico che il gruppo stava conducendo, tale da rendere necessaria la collaborazione del Nucleo Investigativo provinciale.

Individuata la coppia incaricata delle “consegne”, venerdì scorso, un articolato dispositivo composto da più di 30 militari, ha aperto le danze. In un primo istante sono state fermate due persone che avevano nascosto in un vano attivabile da un ingegnoso meccanismo elettrico su cui stavano viaggiando 710 grammi di eroina e 66 di cocaina.

Il riscontro positivo ha permesso di dare il via agli altri gruppi operativi.

A Ventimiglia è stato rinvenuto un ulteriore veicolo a bordo del quale sono stati trovati 1.8 kg di eroina e 572 grammi di cocaina. A Sanremo è stata individuato un altro del gruppo (lo stesso che era fuggito in scooter ai controlli). Sempre nella Città dei Fiori, sono state perquisite cinque abitazioni, ritrovando ben 7,2 grammi di cocaina e 1 panetto da 50 grammi di hashish.

A Ivrea e Torino, luogo individuato come “deposito” dello stupefacente, hanno proceduto al sequestro di 16 kg di eroina suddivisa in 32 panetti da 0,5 kg cadauno.

Inoltre, sono stati sequestrati 4 veicoli, utilizzati sistematicamente dai sodali per il trasporto dello stupefacente poiché tutti dotati del medesimo meccanismo elettrico.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie