Cronaca
I FATTI NEL 2018

Palpeggia sulle cosce 22enne durante tragitto in auto, condannato a 4 anni

Come pena accessoria di primo grado è stato disposto anche un risarcimento di 10mila euro. L'avvocato farà appello

Palpeggia sulle cosce 22enne durante tragitto in auto, condannato a 4 anni
Cronaca Imperia, 09 Dicembre 2021 ore 18:36

Il pm aveva chiesto una condanna a 5 anni di reclusione

Un marocchino di 39 anni è stato condannato oggi dal tribunale collegiale di Imperia a 4 anni di reclusione con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di una ventiduenne alla quale aveva dato un passaggio in auto, nel 2018, da una zona dell’entroterra imperiese alla costa.

Secondo l’accusa, sostenuta dal pm Francesca Buganè Pedretti, che all’atto della requisitoria ha chiesto una condanna a 5 anni di carcere, contestando la violenza sessuale piena (e non il tentativo), durante la guida l’uomo (difeso dall’avvocato Giancarlo Giordano) avrebbe palpeggiato la giovane passeggera (difesa dall’avvocato Stefania Uva) sulla coscia, slacciandosi i pantaloni e chiedendole una prestazione in cambio di 50 euro. Il collegio era formato dai giudici Carlo Indelicati (presidente) ed Elonora Billeri e Marta Maria Bossi (a latere). Come pena accessoria di primo grado è stato disposto anche un risarcimento di 10mila euro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie