Covid 19

Partono le sospensioni per i sanitari che non si sono vaccinati

In totale sono oltre 200 coloro che non si sono ancora vaccinati nella nostra Asl

Partono le sospensioni per i sanitari che non si sono vaccinati
Cronaca 29 Agosto 2021 ore 08:40

In maggioranza si tratta di personale delle Rsa

Sono 17 i sanitari che sono stati sospesi per non ottemperato all'obbligo della vaccinazione. Si tratta per lo più di personale, nel caso specifico Oss che lavora nelle RSA della nostra provincia. Nel caso del personale ospedaliero potrà essere ricollocato in uffici o incarichi non a contatto con il pubblico, mentre per le Residenze Protette il rischio di rimanere a casa senza stipendio è più alto.

Rimangono ancora non vaccinati e quindi non immunizzati oltre 200 dipendenti Asl. Una sessantina ha fatto ricorso al Tar e si attende la sentenza a ottobre.

In alcuni casi si tratta di NO Vax convinti mentre per altri si tratta di persone che hanno prodotto certificati medici per patologie che potrebbero richiedere l'esenzione dalla vaccinazione. documentazione che è al vaglio dell'Asl 1

Tutti hanno ancora tempo fino a fine anno per cambiare idea e ottemperare all'obbligo di legge

Necrologie