Cronaca
FERITI ANCHE 5 POLIZIOTTI

Pericoloso detenuto gravemente ustionato nell'incendio appiccato alla propria cella

Gli agenti della polizia penitenziaria lo hanno salvato per miracolo, ma le sue condizioni sembrano molto gravi

Pericoloso detenuto gravemente ustionato nell'incendio appiccato alla propria cella
Cronaca Sanremo, 18 Dicembre 2021 ore 12:46

Feriti anche cinque poliziotti della penitenziaria

Un giovane detenuto nordafricano (R.M.), considerato un soggetto pericoloso, e a quanto sembra affetto da problemi psichiatrici, è rimasto gravemente ferito nell’incendio che lui stesso avrebbe appiccato all'interno della propria cella. Cinque agenti della polizia penitenziaria, che sono riusciti a salvarlo, sono a loro volta rimasti intossicati nelle concitate fasi dell'intervento e sono stati portati in ospedale a Sanremo.

Il detenuto, invece, è stato trasbordato in elicottero al Centro Grandi Ustionati dell'ospedale Villa Scassi, di Sampierdarena. Accertamenti sono in corso per ricostruire l'accaduto. Sembra che il detenuto, ieri, avesse sputato in faccia a un agente. "E' evidente che se non si interviene sul carcere di Sanremo e sui circuiti penitenziari - afferma Fabio Pagani, segretario regionale ligure della Uilpa Polizia Penitenziaria - si rischia di concreto una strage".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie