Cronaca

Tribunale contro comune di Sanremo "Lo sloggio del cantiere navale a Porto Vecchio è illegittimo"

Spetterà inoltre al comune di Sanremo stesso pagare le spese di lite riguardo alla vicenda legata al cantiere sul molo occidentale di Porto Vecchio

Tribunale contro comune di Sanremo "Lo sloggio del cantiere navale a Porto Vecchio è illegittimo"
Cronaca Sanremo, 19 Ottobre 2017 ore 15:10

 Sloggio del cantiere sul molo occidentale: "E' illegittimo"

"Lo sloggio del cantiere navale sul molo di ponente di Porto Vecchio è stato illegittimo - scrive in una nota il legale della Cantieri Navali di Sanremo, l'avvocato di Savona Andrea Calli-  Così ha disposto il Tribunale di Imperia con una ordinanza oggi resa pubblica che, quindi, dispone che la società titolare venga reimmessa immediatamente nel possesso. Inoltre il Comune di Sanremo è stato condannato a pagare le spese di lite".

Sigilli rimossi nei prossimi giorni

Ad informare della sorprendente decisione del giudice Roberto De Martino del Tribunale di Imperia, sono gli stessi legali del titolare del Cantiere navale Franco Vitulano: "Nei prossimi giorni, pertanto, il Comune dovrà rimuovere cancelli e sigilli e l'attività cantieristica potrà riprendere regolarmente - prosegue il comunicato diffuso per conto dell'avvocato Calli dal collega sanfemese Davide Oddo - almeno sino a quando il Comune, questa volta con le procedure corrette, tenterà un nuovo sgombero. Grande soddisfazione dei titolari e dei loro avvocati che, sin dal primo momento, avevano ammonito i funzionari del Comune della illegittimità del loro operato".

Un contenzioso non ancora concluso

"Resta, ora - conclude la nota - l'incognita su chi pagherà le spese giudiziarie, se i responsabili o, come sempre, i cittadini e, soprattutto, cosa accadrà per i gravi danni sia d'immagine, sia commerciali, che il cantiere ha subito per questi mesi di inattività, lo smantellamento degli impianti e la perdita di clientela. Tutto lascia intendere che la storia sarà ancora lunga".

Legi QUI le altre notizie de La Riviera.it

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie