Cronaca
le operazioni inizieranno dopo la metà del mese

Posti limitati al cimitero di Pigna: sindaco ordina l'esumazione di 14 salme

Il sindaco di Pigna ha disposto l'esumazione di 14 salme di altrettanti defunti, la cui morte risale agli anni tra il 1980 e il 1983

Posti limitati al cimitero di Pigna: sindaco ordina l'esumazione di 14 salme
Cronaca Val Nervia, 01 Novembre 2021 ore 18:59

Posti limitati al cimitero di Pigna, sindaco ordina l'esumazione di 14 salme

Il sindaco di Pigna, Roberto Trutalli, ha disposto l'esumazione di 14 salme di altrettanti defunti, la cui morte risale agli anni tra il 1980 e il 1983, per sopperire dell'esigua disponibilità di posti al cimitero da destinare a nuove inumazioni.

"Accertato che le salme sepolte nei campi di inumazione interessate dai lavori hanno superato abbondantemente 10 anni di inumazione - si legge nell'ordinanza - e si può procedere all'esumazione ordinaria (...) ordina (il sindaco, ndr) che nella terza decade di novembre abbiano inizio le operazioni di esumazione dei resti mortali".

Le operazioni riferite alle esumazioni e alle successive traslazioni dei resti mortali sono state affidate alla ditta "Coop. L&S", di Sanremo. Il sindaco ha disposto la chiusura del cimitero durante le operazioni di esumazione, incaricando gli uffici di comunicare ai parenti la data di esumazione.

Necrologie