Il presidente di Fratelli d’Italia di Ventimiglia aggredito in auto da 3 migranti

L'auto del presidente di Fdi-An, a Ventimiglia, Francesco Galluccio, è stata presa a calci e pugni da tre stranieri ubriachi, intorno alle 22 di ieri, in via Cavour a Ventimiglia.

Il presidente di Fratelli d’Italia di Ventimiglia aggredito in auto da 3 migranti
04 Ottobre 2017 ore 15:03

L’auto del presidente di Fdi-An, a Ventimiglia, Francesco Galluccio, è stata presa a calci e pugni da tre stranieri ubriachi, intorno alle 22 di ieri, in via Cavour a Ventimiglia.

“Ieri sera, rientrando dal lavoro – spiega Galluccio – tre migranti al centro della strada, completamente ubriachi, hanno preso a calci e pugni la mia auto, mentre mi trovavo alla guida, dopo avermi sbarrato la strada e hanno cominciato a vociarmi contro. Sono sceso, che ero davvero infuriato, ma loro sono scappati e uno è anche rimasto ferito, sporcandomi di sangue lo specchietto”.

Galluccio afferma, inoltre, di avere dei testimoni aggiunge: “Mi chiedo cosa sarebbe potuto succedere, se al mio posto ci fossero stati un ragazzo o un’anziana”.

Conclude: “L’amministrazione e il sindaco non muovono un dito per questo problema e per riportare la sicurezza in città”. L’aggressione di Galluccio sarebbe stata casuale, non un agguato teso in quanto referente di un partito politico di destra.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità