Procura interrogherà Alena con rogatoria internazionale

Procura: una richiesta di rogatoria internazionale per ascoltare Alena Sudokova, 22 anni, la turista tedesca di origine russa, precipitata a Capo Nero

Procura interrogherà Alena con rogatoria internazionale
Sanremo, 20 Settembre 2018 ore 14:39

Procura

La Procura di Imperia ha annunciato una richiesta di rogatoria internazionale per ascoltare Alena Sudokova, 22 anni, la turista tedesca di origine russa, precipitata in un dirupo, a Capo Nero di Sanremo, la notte del 31 luglio scorso ed ora ricoverata in una località segreta della Germania, a poche settimane dall’uscita dal coma.

In carcere

Per la vicenda resta in carcere con l’accusa di tentato omicidio: Zied Yakoubi, 32 anni, algerino, irregolare in Italia, accusato di aver spinto nel precipizio, la ragazza, probabilmente a margine di un’aggressione a sfondo sessuale, anche se l’imputato nega ogni addebito. Le condizioni della ragazza stanno molto lentamente migliorando.

Le speranze

Pur non essendo ancora tornata alla realtà, con l’aiuto di due medici è già scesa dal letto e si spera che mi prima o poi possa tornare a parlare. Il procuratore di Imperia Alberto Lari, che coordina le indagini con il pm Barbara Bresci, auspica infatti che quando la ragazza avrà riacquistato la capacità di parlare, possa raccontare la propria versione dei fatti. I termini della rogatoria ancora non si conoscono, ma la ragazza potrebbe essere ascoltata sia dall’autorità giudiziaria tedesca, per conto di quella italiana o direttamente da quella italiana in Germania.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità