Pulizia del fiume Roya, blitz dei forestali: trovate diverse irregolarità

Diverse irregolarità sono state riscontrate dai carabinieri forestali, nella pulizia del greto del fiume Roya, a Ventimiglia, da parte della ditta Tesorini

Pulizia del fiume Roya, blitz dei forestali: trovate diverse irregolarità
Ventimiglia, 24 Settembre 2019 ore 15:13

Fiume Roya

Diverse irregolarità sono state riscontrate dai carabinieri forestali, nella pulizia del greto del fiume Roya, a Ventimiglia, da parte della ditta Tesorini, che ora rischia una sanzione dai mille ai diecimila euro, per la violazione del piano di gestione del bacino, firmato tra il Comune di Ventimiglia e la Regione Liguria.

n particolare, viene contestato il fatto di aver raso al suolo la vegetazione, anziché aver adottato un taglio selettivo, trattandosi di un’oasi faunistica, che rientra nei Siti di Interesse Comunitario (Sic). Gli operai avrebbero dovuto, infatti, lasciare delle fasce di rispetto per il rifugio dell’avifauna. Al momento non risultano coinvolti personaggi del Comune o dell’amministrazione. Le indagini, comunque, proseguono attraverso l’analisi della documentazione.

Leggi QUI le altre notizie