Menu
Cerca
SUL LUNGOMARE ARGENTINA

Ragazza di 16 anni aggredita con un pugno per non aver comprato un braccialetto

Una studentessa di 16 anni è stata aggredita con un pugno alle costole, a Bordighera, da un uomo che le voleva vendere un braccialetto

Ragazza di 16 anni aggredita con un pugno per non aver comprato un braccialetto
Cronaca Bordighera, 29 Aprile 2021 ore 10:12

Aggressione sul lungomare di Bordighera

Una studentessa di 16 anni sarebbe stata aggredita con un pugno alle costole, a Bordighera, da un uomo che le voleva vendere un braccialetto sul lungomare, ma lei non ha accettato. E’ accaduto ieri. Stando a quanto ricostruito dalla madre, che denuncia l’accaduto, sembra che la giovane fosse seduta a un bar con la sorella e un amico, quando si è avvicinato il venditore ambulante.

“Prima di lei, pare che la stessa persona avesse spintonato una signora – racconta la madre della giovane -. Non è possibile che dei ragazzi non possano passeggiare tranquillamente sul lungomare, se non col rischio di essere aggrediti o importunati. Anziché multare i ragazzini senza mascherina, andassero a prendere questa gente, visto che ci sono più segnalazioni”.

E conclude: “Bordighera sembra tanto una città confettata, ma non è così”. La madre afferma di aver presentato denuncia alle forse dell’ordine assieme alla figlia per quanto accaduto. La stessa ragazza sarebbe stata importunata la settimana scorsa, mentre si trovava a una fermata dell’autobus, sempre a Bordighera.

Necrologie