Cronaca

RAPINA SU A10: COMMANDO DI 4 BANDITI IN FUGA CON CASSAFORTE SFONDA CASELLO/ PICCHIATA CASSIERA, POLIZIA SPARA IN ARIA

Cronaca 18 Febbraio 2017 ore 11:22

Ventimiglia - Una rapina a mano armata è stata commessa, verso le 8.40, nell'area di servizio di Castellaro Nord, dell'A10, tra i caselli di Imperia e Taggia, in direzione Francia. Stando a quanto finora ricostruito dalla polizia: un commando di quattro persone, pare armate di coltello, e col volto coperto, hanno fatto irruzione nel negozio del distributore di benzina, ma non si esclude che abbiano agito anche nei locali attigui, portando via una cassaforte. A quel punto sono fuggiti a bordo di un furgone bianco rubato in Francia, inseguiti dalla Polizia stradale.

Giunti al casello, i banditi si sono trovati di fronte un'auto della polizia di frontiera, che ha tentato di sbarrare loro la strada, ma il conducente del mezzo ha sfondato uno dei caselli, proseguendo a folle velocità in Francia. Per arrestare la loro corsa, la polizia ha esploso un paio di colpi di pistola in aria (si sta verificando che non si tratti di conflitto a fuoco, ma non sembra), ma non è servito. Nel frattempo sono state allertate anche le autorità francesi. Nel corso della rapina è stata anche aggredita una cassiera, di 50 anni, soccorsa dal personale medico del 118 e portata in ospedale in "codice giallo". La polizia sta esaminando ora i filmati del circuito di videosorveglianza sia dell'area di servizio che della Barriera autostradale per ricostruire quanto è accaduto.

Sembra che lo stesso furgone sia stato utilizzato anche per altre rapine in Francia.

Fabrizio Tenerelli

Altre notizie sulla situazione nell'entroterra (LEGGI QUI)


Necrologie