ENTRO 10 GIORNI DOVRA' TRASFERIRE GLI ANIMALI

Rischio peste suina africana: sindaco ordina sgombero allevamento abusivo maiali

Si parla di una quarantina di bestie allo stato brado, che rappresentano un rischio per l'allerta sulla "Peste Suina Africana

Rischio peste suina africana: sindaco ordina sgombero allevamento abusivo maiali
Cronaca Sanremo, 28 Luglio 2021 ore 11:10

Rischio peste suina africana

Il sindaco di Ceriana Maurizio Caviglia, insieme al vicesindaco Paolo Roverio in qualità di delegato all'ambiente,  ha firmato un'ordinanza con cui intima a un allevatore di suini (soprattutto maiali nani e incroci con cinghiali) di allontanare entro 10 giorni le specie animali presenti sul terreno, trasferendole "in un luogo idoneo dal punto di vista igienico sanitario e veterinario". Si parla di una quarantina di bestie allo stato brado, che rappresentano un rischio per l'allerta sulla peste suina africana.

Lo stesso dovrà anche provvedere alla pulizia e alla bonifica dell’area, rimuovendo e smaltendo in discarica i rifiuti depositati. Si parla anche della presenza sei cani liberi di girare in mezzo ai rifiuti condividendo gli spazi con i maiali. Il provvedimento, scattato in seguito a un sopralluogo dell'Asl 1 Imperiese (Dipartimento di Prevenzione), è stato emesso: "Ravvisata la necessità ed urgenza di provvedere alla immediata bonifica del sito onde evitare la possibilità del diffondersi di malattie infettive e diffusive pericolose non solo per gli animali ma anche per le persone". Informativa è stata trasmessa anche ai carabinieri.

Necrologie