Cronaca
Provincia di Imperia

Risse e tentati furti: controllo dei Carabinieri sul territorio

Il bilancio delle operazioni dell'arma in provoncia. Arresti e denunce.

Risse e tentati furti: controllo dei Carabinieri sul territorio
Cronaca Imperia, 17 Febbraio 2022 ore 15:13

L’attività quotidiana condotta dai militari del Comando Provinciale conferma l’utilità della diffusione del controllo del territorio mediante i servizi eseguiti non solo dal Pronto Intervento – costituito essenzialmente dai Nuclei Operativi e Radiomobili – ma anche dalle Stazioni: reparti che, dislocati in modo puntiforme sull’intero territorio provinciale, contribuiscono alla sicurezza dei cittadini ovunque e nell’arco delle 24 ore.

 

 

Rissa a Imperia

Il giorno 16 in via Cascione a Imperia – in collaborazione con la “volante” della Questura – dove era stata segnalata una lite con feriti al 112: in pochi minuti i militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Imperia sono intervenuti fermando la lite prima che degenerasse. Quattro nordafricani sono stati denunciati. Fortunatamente, solo una persona ha riportato un taglio ad una mano (verosimilmente causato da un coccio di bottiglia) con una prognosi di otto giorni.

 

Tentato furto a Diano Marina

Qualche ora dopo, ancora la Radiomobile interviene a Diano Marina, arrestando due persone (italiani, già noti alle forze dell’ordine) per tentato furto in abitazione. Singolari le circostanze dell’intervento: i due, infatti, si sono introdotti in una villa dove sono rimasti per più di un’ora. La struttura era fortunatamente dotata di un sofisticato sistema di allarme e il proprietario di casa - assente ma collegato via web alle immagini del sistema di videosorveglianza - ha allertato il 112 NUE. Da qui ha potuto fornire le indicazioni necessarie ai Carabinieri, che hanno bloccato e arrestato i soggetti, trasferendoli successivamente presso le rispettive abitazioni in attesa del rito direttissimo che verrà celebrato in mattinata.

 

Carabinieri comunque impegnati sul territorio anche per eventi “minori”, ma che contribuiscono ad accrescere la sicurezza nella nostra comunità: solo nell’ultima settimana, la denuncia di uno straniero per tentato furto su autovettura a Ventimiglia; ancora uno straniero per sostituzione di persone (aveva tentato di entrare in un locale con un “Green Pass” intestato a un connazionale). A Bordighera, la segnalazione all’A.G. di un soggetto che aveva aggredito un familiare con un coltello. A Vallecrosia, la denuncia di due stranieri trovati a bordo di un veicolo precedentemente aperto con grimaldelli, sequestrati. Infine, in ambito provinciale, la denuncia di tre persone per guida sotto l’influenza dell’alcool.

 

E non vengono trascurate le persone che si allontanano dalla propria abitazione, magari in un momento di difficoltà: negli ultimi dieci giorni, due anziani ed un minore sono stati rintracciati e accompagnati a casi dai familiari, che ne avevano segnalato l’allontanamento. Il ricongiungimento con i propri cari è stato reso possibile solo dalla presenza, discreta ma costante, dell’Arma dei Carabinieri sul territorio.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie