Cronaca

Roghi a Punto B e AZ Zoccarato, l'autore patteggia 4 anni

Roghi a Punto B e AZ Zoccarato, l'autore patteggia 4 anni
Cronaca Sanremo, 08 Aprile 2017 ore 08:53

Sanremo - Appiccò l'incendio che distrusse il locale di piazza Bresca, Punto B, nel 2014 e poi tentò di fare fuoco anche al concessionario di corso Marconi, Az Zoccarato. Luca Sisinni, 28enne di Ventimiglia, difeso dall'avvocato Cristian Urbini, ha patteggiato 4 anni di reclusione che sconterà ai domiciliari.
La sua confessione ha avuto il suo peso, dunque, come deciso dal giudice per le udienze preliminari, Massimo Ranieri, Sisinni potrà lasciare l'abitazione per andare a lavorare.

Come scrivono La Stampa e Il Secolo XIX, assieme al 28enne, che ha confessato anche i roghi nell'androne di un palazzo di corso Genova a Ventimiglia e in un alloggio a Camporosso, patteggiano anche i suoi complici Gabriel De Angelis (24 anni di Ventimiglia), Murat Aygan (24enne turco) e Oscar Nicolas Marcozzi (23 anni di Ventimiglia).
Nella stessa indagine è coinvolto anche Danilo Condello, 36 anni, accusato di spaccio di stupefacenti e il fratello Loris, che lo avrebbe aiutato ad occultare la droga.

Leggi (QUI) le altre notizie de La Riviera


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie