Cronaca

Un ventimigliese riconfermato per la quarta volta ai vertici dell'ONAV

Il delegato dell'ONAV ha anche anticipato quali sono i primi appuntamenti per il nuovo direttivo e per i soci, dalle degustazioni al web

Un ventimigliese riconfermato per la quarta volta ai vertici dell'ONAV
Cronaca Ventimiglia, 07 Novembre 2017 ore 18:03

Un ventimigliese riconfermato per la quarta volta ai vertici dell'ONAV

Per la quarta volta consecutiva è Sandro Boldrini, ventimigliese doc, il Delegato alla guida della sezione provinciale dell'Onav (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vini). Il tecnico agrario, rinominato dal consiglio direttivo (eletto da tutti i soci il 20 ottobre) venerdì scorso,  è affiancato dai due vice delegati Roberto Bonifazio e Giovanni Colucci; dal segretario Piero Piana, dal tesoriere Mauro Minasi, dal responsabile Web Roberto Antognotti e dalla responsabile comunicazione nei social, la signora Erika Perrino, prima quota rosa in seno all'organizzazione dopo anni.

I primi appuntamenti del nuovo direttivo

Subito al 30 novembre il primo appuntamento per il nuovo direttivo, quando, in una sala ancora da definire, si terrà la serata "Mi Piace...ve lo racconto" nella quale ogni socio presenterà un vino di sua scelta e proprio lo "racconterà al pubblico". E' in cantiere anche la creazione di una guida perpetua sul web, alla quale ogni produttore di vino potrà fare riferimento in futuro anche a distanza di anni. Inoltre, come sempre, i soci si mpegneranno come da statuto alla difesa dei vini del ponente ligure, alla loro valorizzazione sul territorio provinciale, regionale e nazionale.

La mission dell'ONAV

"La nostra figura è diversa da quella di un sommelier - tiene a precisare il delegato Boldrini - non ci limitiamo ad abbinare un vino a un pasto, ma intendiamo conoscere a fondo il percorso che il mosto compie dalla vigna alla bottiglia. La nostra è una missione che abbraccia ogni aspetto della produzione di vino, non solo, appunto, la sua dimensione degustativa".

Leggi QUI le altre notizie de La Riviera.it

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie