Sanremo: alla multinazionale Elior il servizio di ristorazione del Casinò

Da oggi, 1° febbraio Elior Group assume la ristorazione del Casinò di Sanremo. Il gruppo Multinazionale è il terzo operatore europeo

Sanremo: alla multinazionale Elior il servizio di ristorazione del Casinò
Sanremo, 01 Febbraio 2019 ore 15:07

Ristorazione

Da oggi, 1° febbraio Elior Group assume la ristorazione del Casinò di Sanremo. Il gruppo Multinazionale, con un fatturato 2017-18 di 6,7 miliardi, 132.000 dipendenti, il terzo operatore europeo e nei primi quattro a livello mondiale del settore per fatturato, gestirà per i prossimi tre anni la ristorazione della Casa da Gioco. Il nuovo corso si apre con la settimana del Festival della Canzone, molto importante per il Casinò, che ospita i suoi migliori clienti e registra sempre una grande affluenza di visitatori.

Per Casinò Spa

si tratta di un “nuovo corso” che richiama da una parte la sua grande tradizione di eccellenza culinaria, come dimostrava anche il Festival internazionale della Gastronomia” 1950. Sancisce, al tempo stesso, una nuova dimensione manageriale dell’accoglienza enogastronomica, finalizzato alla soddisfazione degli ospiti e ad una diversa concezione della stessa ristorazione, aperta ad interessare sempre nuova clientela nazionale ed internazionale.
Elior Group

Video intervista al sindaco Alberto Biancheri 

 

Fondato nel 1991

il Gruppo Elior è cresciuto fino a diventare uno dei principali operatori mondiali nella ristorazione collettiva, nella ristorazione in concessione e nei servizi di supporto ed è un punto di riferimento nel settore business & industry, istruzione, sanità e viaggi. Operando in 15 paesi, in tutto il mondo, il Gruppo ha realizzato € 6.694 milioni di ricavi nell’anno 2017-2018. Annovera 132.000 dipendenti che servono 6 milioni di persone su base giornaliera attraverso 25.600 ristoranti e punti vendita. La mission del Gruppo è nutrire e prendersi cura di ognuno, in ogni momento della vita. L’innovazione e la responsabilità sociale sono al centro del modello di business. Elior Group è membro del Global Compact delle Nazioni Unite dal 2004, raggiungendo il livello avanzato GC nel 2015.

Afferma il presidente del cda, Massimo Calvi: “L’iter di affidamento è partito nel settembre scorso con un bando ad evidenza pubblica andato deserto. A novembre c’è stata una trattativa a inviti, con gruppi importanti del panorama italiano nella ristorazione collettiva e tutti hanno rilevato come problema il costo del personale”. Il precedente gestore navigava in pessime condizioni, dal punto di vista economico e finanziario e ci siamo dati carico nel pagamento dei dipendenti”. La nuova ditta ha assunto tutti e 45 i dipendenti, anche 7-8 di questi, con posizioni di coordinamento e compiti esecutivi, avrebbe potuto lasciarli a casa, nel passaggio di gestione. “Quella che all’inizio era una criticità, è diventata una opportunità”

Roberto Corda, direttore Elior: “Abbiamo accettato questa sfida, che può essere molto interessante per ambedue. In futuro potremo portare avanti dei progetti interessanti assieme

Videointervista

Giancarlo Prestinoni, direttore Casinò: “E’ un momento epocale per la nostra casa da gioco e l’obiettivo era di trovare partner di altissimo livello per il servizio di bar e ristorazione. Un passo strategico nel piano di apertura del casinò all’esterno, al territorio.

Elvira lombardi, cda: “E’ necessario iniziare a lavorare per un nuovo corso, che possa assicurare stabilità all’azienda, alla città e a tutti noi”.

Alberto Biancheri, sindaco di Sanremo: “Ci sono stati momenti molto difficili nella gestione del personale del ristorante, con i lavoratori che avevano difficoltà a percepire lo stipendio. La casa da gioco ha fatto un grande lavoro per tutelare i lavoratori. Con questo accordo, oggi, credo che si garantirà continuità lavorativa. E’ il momento di voltare pagina. Condivido, quando si afferma che da un problema siamo passati a una opportunità. Ora dobbiamo passare al rilancio della casa da gioco e del suo ristorante”

L’intervista a Roberto Corda

Leggi QUI le altre notizie

In arrivo aggiornamenti

7 foto Sfoglia la gallery
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità