Cronaca

SANREMO: DROGA IN CARCERE AI MARITI, ASSOLTI IULIANO E VITALE

SANREMO: DROGA IN CARCERE AI MARITI, ASSOLTI IULIANO E VITALE
Cronaca Sanremo, 12 Maggio 2017 ore 13:22

Sanremo - Il giudice monocratico Anna Bonsignorio di Sanremo ha assolto oggi, per non avere commesso il fatto: Raffaele Vitale e Paolo Iuliano, i due sanremesi accusati di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, in concorso con le rispettive mogli (Stefania Di Mercurio e Barbara Finazzi), quest'ultime accusate di aver ceduto della cocaina i rispettivi mariti, in carcere, a Sanremo, durante i colloqui. I fatti risalgono al 2011. I loro legali, tuttavia, hanno dimostrato che non c'è la prova di alcun passaggio dello stupefacente, sottolineando - nel caso di Iuliano - che l'eventuale passaggio sarebbe avvenuto per uso personale e non per cedere la dose a terze persone.


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie