Cronaca

Sanremo iniziati i lavori per il Palazzetto dello sport

I lavori dureranno due anni

Sanremo iniziati i lavori per il Palazzetto dello sport
Cronaca Sanremo, 18 Gennaio 2022 ore 12:36

Giornata storica per Sanremo che vede iniziare i lavori per il suo palazzetto dello sport.

Aperti i cantieri a Pian di Poma

Sono stati aperti stamani, a Pian di Poma, di Sanremo, i cantieri per la realizzazione del palazzetto dello Sport e del Green Park, quest’ultimo un'area ricettiva per camper con parco urbano e scogliera a difesa della costa, frutto di una iniziativa privata. Due opere per un importo complessivo dei lavori di circa 18 milioni di euro: quattordici per il palazzetto e quattro per il Green Park. “E’ un progetto di cui se ne parlava da decenni - ha affermato il sindaco della città dei Fiori, Alberto Biancheri -. Mi ricordo, infatti, le campagne elettorali precedenti. E’ un sogno di Sanremo, che sta prendendo forma. Nell’arco di due anni potremo vedere il nuovo palazzetto. Abbiamo fatto tanto, in questi anni, per lo sport: a partire proprio da Pian di Poma, con il campo di atletica. Indubbiamente questa città aveva bisogno di un palazzetto per crescere a livello sportivo e anche per i nostri ragazzi”. Sul Green Park Biancheri ha affermato: “Un progetto fondamentale per riqualificare un’area abbandonata. Grazie all’intervento di un privato avremo un’area per camper, che riteniamo sarà pronta nel giro di due anni”. Presente all’apertura dei cantieri anche l’assessore a Lavori Pubblici e Urbanistica di Sanremo, Massimo Donzella: “Attraverso un leasing in costruendo, con un importo di circa 14 milioni, l'amministrazione va a realizzare un’opera, che è un parallelepipedo di novanta metri per quaranta, con all’interno: piscine e palestre, tutte con gradinate e spazi comuni, da dedicare a tante discipline sportive, come la pallacanestro o la pallavolo; ma anche il calcetto e quelle attività legate alle arti marziali o al pattinaggio”. Sul Green Park Donzella sottolinea: “E’ l’iniziativa di un soggetto privato, grazie alla quale viene riqualificata un’importante area sul mare, che necessitava di opere di conservazione. Sarà realizzata una barriera, per impedire l’erosione della costa; e poi, passeggiate, pista ciclabile, parco urbano e anche un’attività economica, sempre in un contesto naturale che premia come nel caso del palazzetto, l’energia e l’ambiente”. Note di soddisfazione anche da parte di Pierluigi Catto, concessionario (per trentatré anni) dell’area in cui sarà realizzato il Green Park: “E’ un’area di sosta prevista e regolamentate dalla legge regionale sul turismo ligure, in cui si prevede la realizzazione di una novantina di stalli o piazzole di sosta per i camper. Oltre a questo, sarà realizzato un parco urbano a disposizione della collettività”.

 

Foto

9 foto Sfoglia la gallery

Video

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie