Cronaca

Sanremo: rimproverato perché si masturbava, picchia 3 poliziotti

Sanremo: rimproverato perché si masturbava, picchia 3 poliziotti
Cronaca Sanremo, 15 Febbraio 2020 ore 10:11

Detenuto

Un detenuto straniero, di origine africana, con precedenti per violenza sessuale e rapina, scoperto a masturbarsi negli spazi sociali del carcere di Valle Armea, a Sanremo, ha aggredito tre agenti della polizia penitenziaria, che lo avevano rimproverato. E' accaduto, verso le 20 di ieri.

L'uomo, detenuto presso il reparto "sex offender" del penitenziario, tra l'altro considerato personaggio estremamente violento, ha picchiato i tre poliziotti che sono finiti in ospedale, per essere successivamente dimessi con prognosi di 5 giorni.

"I nostri penitenziari sono sempre più terra di nessuno - afferma Fabio Pagani, segretario regionale ligure della Uilpa Penitenziari -. Praterie di conquista dei violenti e dei boss che impongono regole e codici. D'altro è ben chiara l'impotenza degli agenti penitenziari chiamati a sorvegliare, da soli, centinaia di detenuti".

Aggiunge Pagani: "Agenti che non possono contare su alcuna arma o mezzo di difesa, dovfendo affidarsi ai soli mezzi di cui possono disporre: buon senso, tolleranza, arguzia, intelligenza, professionalità. Ma i 208 poliziotti penitenziari aggrediti e feriti dai detenuti, nello scorso 2019, certificano che a volte non bastano nemmeno tali doti".

Leggi QUI le altre notizie

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie