Cronaca
I PARTICOLARI

Schianto in autostrada per un equipaggio Cri, probabile malore o colpo di sonno

Potrebbe esserci un malore o un colpo di sonno dell'autista dell'ambulanza Cri di Sanremo all'origine dell'incidente avvenuto, verso le 4.30

Schianto in autostrada per un equipaggio Cri, probabile malore o colpo di sonno
Cronaca Sanremo, 16 Agosto 2021 ore 12:18

Probabile malore o colpo di sonno all'origine dell'incidente

Potrebbe esserci un malore o un colpo di sonno dell'autista dell'ambulanza della Croce Rossa di Sanremo all'origine dell'incidente avvenuto, verso le 4.30, nella galleria Gorleri dell'A10 (al chilometro 103), tra i caselli di San Bartolomeo e Imperia Est (direzione Ventimiglia), dove il mezzo di soccorso che stava tornando dall'ospedale San Martino di Genova, si è schianto lateralmente con una vettura Audi in fase di sorpasso.

Sei i feriti, in totale

Sei i feriti: oltre ai due occupanti dell'Audi (una coppia della provincia di Lecco), anche una volontaria e l'autista (dipendente) della Croce Rossa, entrambi sessantenni; una dottoressa e una infermiera dell'Asl 1, che facevano parte dell'equipe medica. Stando a quanto finora ricostruito, sembra che l'ambulanza abbia impegnato la corsia di sorpasso, mentre transitava l'Audi, ma la dinamica è ancora da accertare. L'equipaggio era partito di notte dall'ospedale di Sanremo per trasferire d'urgenza un paziente al San Martino e l'incidente è avvenuto durante il viaggio di ritorno.

La volontaria Cri è stata ricoverata a Imperia, mentre gli altri tre sanitari all'ospedale Santa Corona di Pietra Ligure. Per fortuna sono tutti fuori pericolo di vita. "Mi spiace per quello che è successo - afferma il presidente Cri di Sanremo Ettore Guazzoni -. Purtroppo sono cose capitano sono vicino ai sanitari e all'Asl, essendo rimasti coinvolti anche due loro operatori. Ringrazio tutti i soccorritori: vigili del fuoco e pubbliche assistenze, per il gran lavoro".

Necrologie