Scrittori di classe: domani in Comune la cerimonia per la classe VB dell'IC di Arma

I bambini sono arrivati primi al concorso letterario nella sezione dedicata al basket e il loro testo sarà presto un libro. Il racconto della maestra Curti

Scrittori di classe: domani in Comune la cerimonia per la classe VB dell'IC di Arma
Taggia, 20 Dicembre 2017 ore 18:54

Si terrà domani la consegna delle pergamene di congratulazioni agli alunni della classe VB dell’IC Arma. Gli studenti, con la loro maestra Arianna Curti, verranno premiati per l’ottimo risultato conseguito nel concorso letterario “Scrittori di classe”.

Il concorso

La classe VB della scuola primaria di Arma ha infatti vinto il primo premio nella sezione dedicata alla pallacanestro. L'elaborato ha il titolo “Ce la farò?”. Il racconto è stato scelto per diventare uno degli otto libri della Collana Scrittori di Classe.

Il racconto della maestra Arianna Curti

La maestra Arianna Curti ci racconta tutto i retroscena della bella vittoria ottenuta.

"È il primo anno che partecipiamo al concorso, ma il tema dello sport poteva essere un ottimo spunto per interessare i ragazzi. Le categorie sportive erano otto legate ad altrettanti sport: atletica, calcio, ciclismo, nuoto, pallacanestro, pallavolo, rugby, e tennis.

In particolare la traccia scritta dal giornalista Fabrizio Salvio, sulla pallacanestro e legata al cestista Marco Belinelli ha immediatamente scatenato la fantasia dei bambini che hanno iniziato a proporre idee per la trama del racconto.

Abbiamo lavorato insieme e ogni decisione è stata presa a maggioranza, dai nomi di ciascuno dei personaggi all’intreccio della storia. Il testo è stato scritto utilizzando la LIM così da permettere a ciascun alunno di partecipare ed è stato spunto per lezioni interdisciplinari di italiano, educazione motoria e cittadinanza. Infatti il tema dello sport era legato a vari temi come la determinazione ma anche alla lealtà sportiva, il gioco di squadra, l’umiltà e la grinta che i ragazzi hanno cercato di rappresentare nella storia.

Quando abbiamo inviato il racconto eravamo convinti che non avremmo avuto possibilità, considerando anche che al concorso hanno partecipato quasi 22000 classi in tutta Italia anche di ragazzi molto più grandi di noi.

Quando hanno comunicato che eravamo stati scelti tra i 10 semifinalisti della categoria Basket per noi era già una grande vittoria.

L’incredulità è stata la prima reazione all’annuncio che il nostro racconto era stato scelto per diventare un libro. Sono fiera dei miei alunni perché hanno lavorato come piccoli professionisti in ogni fase: dall’ideazione, alla stesura fino alla revisione del racconto"

I prossimi appuntamenti

Venerdì 19 gennaio, il giornalista Salvio si recherà presso l'Istituto di Arma. Discuterà con i ragazzi su come lavorare sul racconto per trasformarlo in un libro. Inoltre, li aiuterà per l’intervista che i ragazzi faranno a Marco Belinelli via Skype, momento ovviamente atteso con grande trepidazione.

"Credo che non dimenticheremo mai questa meravigliosa esperienza. Devo ringraziare per questo successo i primis i miei alunni per il loro entusiasmo, i loro genitori che sono stati sempre supporto prezioso a ogni azione didattica. Ringrazio tutti i miei colleghi e la dirigente con i quali facciamo squadra perché i grandi successi fanno notizia ma i piccoli traguardi quotidiani che ognuno di noi insegnanti raggiunge in classe sono, credo, ancora più preziosi" conclude la maestra Curti.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie