Cronaca
IN MANETTE UN BULGARO

Sequestrate dalla Guardia di Finanza 9 tonnellate di sigarette di contrabbando

I finanzieri hanno arrestato un bulgaro e sequestrato 9 tonnellate di sigarette prive del sigillo del Monopolio di Stato

Sequestrate dalla Guardia di Finanza 9 tonnellate di sigarette di contrabbando
Cronaca 22 Aprile 2022 ore 09:22

La Guardia di Finanza ha sequestrato 9 tonnellate di sigarette

Un carico di 9 tonnellate di sigarette prive del sigillo del Monopolio di Stato, del valore commerciale al dettaglio di circa 1,5 milioni, che viaggiavano a bordo di un autoarticolato, in entrata dalla Francia, è stato sequestrato dalla Guardia di Finanza alla barriera autostradale di Ventimiglia. In manette è finito un bulgaro accusato di contrabbando di tabacchi lavorati esteri.

I militari hanno subito riscontrato delle incongruenze sui documenti di trasporto e viste le risposte contraddittorie del conducente, in merito al viaggio, hanno approfondito i controlli con l’unità cinofila.

Grazie a una più accurata ispezione del mezzo

le fiamme gialle hanno scoperto che, all’interno del rimorchio, oltre a un piccolo carico di copertura costituito da materiali metallici, inscatolate e posizionate su trenta pedane in legno, c’erano 45 mila stecche di sigarette per un peso complessivo di 9 tonnellate e un quantitativo totale di 900 mila pacchetti riportanti in modo grossolano il marchio Marlboro, Winston o Chesterfield e le avvertenze in lingua italiana.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie