SICUREZZA

Servizio straordinario di controllo dei carabinieri: un arresto e due denunce

Si è concluso all’alba di oggi un servizio straordinario di controllo del territorio organizzato dai Carabinieri della Compagnia di Sanremo

Servizio straordinario di controllo dei carabinieri: un arresto e due denunce
Pubblicato:
Aggiornato:

Carabinieri

Si è concluso all’alba di oggi un servizio straordinario di controllo del territorio organizzato dai Carabinieri della Compagnia di Sanremo, inquadrato nell’ambito dell’intensificazione della proiezione esterna dei reparti: dalle 22.00 di ieri, nell’area di competenza dell’articolazione matuziana, più di 20 militari - coordinati dal Sottotenente Sebastiano Meloni - hanno presidiato i luoghi della “movida” e le zone ritenute più sensibili.

Attraverso un dispositivo che ha visto contemporanei posti di controllo in diverse zone, nonchè militari in borghese, anche a piedi, i Carabinieri hanno controllato 103 persone e 37 veicoli. È intervenuto in supporto personale del NAS di Genova, con il quale si è proceduto alle verifiche di settore in cinque esercizi pubblici, senza riscontrare violazioni.

Nel corso del servizio, i Carabinieri hanno controllato ed arrestato un 40enne sanremese sul quale pendeva un provvedimento di carcerazione per delitti contro il patrimonio, nonché denunciato in stato di libertà due persone per furto in abitazione recuperando la refurtiva, che è stata restituita alle proprietarie.

Nel corso della serata, i militari hanno rivolto l’attenzione al rispetto della normativa anti-CoViD, continuando l’opera di deterrenza e sensibilizzazione. Tuttavia, è stata comminata una sanzione amministrativa al titolare di uno stabilimento balneare per mancato rispetto delle predisposizioni relative al divieto di assembramento, avendo organizzato un evento musicale nella struttura.

Leggi qui le altre notizie

Seguici sui nostri canali
Necrologie