Spacciava durante la libera uscita dai domiciliari: arrestati lui e la moglie

In manette è finita pure la moglie, 55 anni, italiana, che all'arrivo dei militari ha gettato dalla finestra un involucro con la droga

Spacciava durante la libera uscita dai domiciliari: arrestati lui e la moglie
Sanremo, 11 Febbraio 2020 ore 12:30

Libera uscita

Un algerino di 34 anni, con precedenti alle spalle, sorpreso a spacciare durante la libera uscita dai domiciliari, dalle 10 alle 12, è stato arrestato dai carabinieri, in un’operazione antidroga che si è conclusa con il sequestro di quasi 400 grammi di stupefacenti. In manette è finita pure la moglie, 55 anni, italiana, che all’arrivo dei militari ha gettato dalla finestra un involucro con la droga.

Tutto ha avuto inizio quando una pattuglia ha controllato il giovane straniero per strada, in via Gelilei. Sotto la sella dello scooter, nascondeva 60 grammi di eroina. Per questo motivo è contestualmente scattata una perquisizione domiciliare, con i carabinieri che hanno circondato la casa.

Nel momento in cui hanno citofonato a casa dell’uomo, la moglie è uscita di corsa sul terrazzo per lanciare un involucro contenente altri 270 grammi di eroina. Ma non è tutto. In casa, sono stati trovati anche 40 grammi di cocaina e 5,5 grammi di marijuana, oltre a due bilancini di precisione e altro materiale per il taglio della droga. Entrambi sono così finiti in carcere. La donna in quello femminile, di Pontedecimo, a Genova.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leggi QUI le altre notizie