Cronaca
LA DENUNCIA A VALLECROSIA

Stranieri minori e vaccinati non possono avere il green pass

Tredici stranieri minorenni, in gran parte africani e del Bangladesh, sono vaccinati ma non possono avere il green pass per un "cavillo"

Stranieri minori e vaccinati non possono avere il green pass
Cronaca Vallecrosia, 13 Dicembre 2021 ore 12:32

Sotto accusa il sistema legislativo

Tredici stranieri minorenni, in gran parte africani e del Bangladesh, sono vaccinati ma non possono avere il green pass per un "cavillo" giuridico. A mettere in luce l'accaduto è Alessandro Volpi, responsabile della struttura di accoglienza Comunità Gilardi, di Vallecrosia, gestita dalla Fondazione Somaschi, il quale ha scritto alla Regione e all'Asl 1 Imperiese, chiedendo di trovare una soluzione.

"Ci troviamo di fronte a un paradosso - afferma Volpi - i nostri ragazzi sono tutti vaccinati, ma non possono ottenere il green pass, perché non hanno ancora un codice fiscale. Dunque, fintanto non avranno un permesso di soggiorno, non potranno spostarsi sui mezzi pubblici. Col risultato che devono camminare anche un'ora per andare a scuola o in moschea a pregare". Sotto accusa il sistema legislativo. "Non bisogna creare muri in cemento - prosegue - ma neppure muri di gomma. E' assurdo che ragazzi, che hanno vissuto delle atrocità enormi, non possano condurre una vita normale".

1 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie