la ricerca finanziata dall'UE

Tamponi in 30 minuti con un nuovo test in sperimentazione al San Martino

Un nuovo test molecolare che accelererebbe la diagnosi della malattia in modo esponenziale

Tamponi in 30 minuti con un nuovo test in sperimentazione al San Martino
22 Maggio 2020 ore 17:19

Nell’ambito del progetto ‘HG nCoV19 test’, finanziato dall’Unione Europea per la cifra di 930.000 euro, HiberGene Diagnostics, azienda specializzata nello sviluppo di test di diagnostica molecolare per malattie infettive umane, ha prodotto un nuovo test rapido molecolare portatile per il coronavirus. Per il nuovo test, i campioni saranno prelevati a mezzo tampone e analizzati sul posto, e non dovranno essere inviati in laboratorio. I risultati positivi vengono restituiti in media entro 30 minuti circa, consentendo una rapida diagnosi della malattia. L’Ospedale Policlinico San Martino (che è stato finanziato per una cifra pari a circa 70.000 euro) rientra tra i partner scelti per la sperimentazione clinica del kit (unica struttura in Italia), per la sua messa in commercio e per valutare, nel corso del tempo, potenziali usi aggiuntivi del test.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità