INDAGA LA POLIZIA LOCALE

Torinese annuncia su Facebook che violerà la “zona rossa” per recarsi a Diano Marina

Sul caso ha aperto un'indagine la polizia locale, il cui comandante Franco Mistretta ha informato anche la polizia postale di Imperia

Torinese annuncia su Facebook che violerà la “zona rossa” per recarsi a Diano Marina
Golfo Dianese, 07 Novembre 2020 ore 16:54

Su un gruppo Facebook ha scritto che oggi sarebbe partito per Diano Marina

“Buonasera a tutti domani mattina parto da Torino con la mia famiglia per passare questo Look Down nella nostra casa di Diano Marina, almeno lo passiamo guardando il mare e passeggiando sul lungo mare…ci sono mercati in zona “Palm Beach” per rifornire il nostro frigorifero vuoto?”. Così un “presunto” torinese, Stefano V., ieri, ha annunciato che avrebbe violato il lockdown con un messaggio pubblicato sul gruppo Facebook “Sei di Diano Marina se…”.

Sul caso indaga la polizia locale di Diano Marina

Sul caso ha aperto un’indagine la polizia locale, il cui comandante Franco Mistretta ha informato la polizia postale di Imperia per verificare l’autenticità del profilo con il quale è stato scritto il messaggio. L’idea, infatti, è che possa trattarsi di un burlone, anche perché da una verifica del condominio di seconde case, in un appartamento del quale l’uomo ha pubblicato un selfie, sembra essere ancora vuoto. Qualora davvero avesse violato il lockdown per lui si profilerebbe sicuramente una sanzione per la violazione del decreto Conte. Se invece il post fosse falso, si potrebbero intravedere altre ipotesi di reato. Che voglia forzare il blocco Stefano lo scrive in un commento in cui afferma: “Non passo dall’autostrada, un po’ perché Torino Diano, pago quanto andare in Salento, un po’ perché è più facile trovare pattuglie. Passo dai monti”.

Leggi qui le altre notizie

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità