Cronaca
La denuncia della Uil Penitenziari

Tre poliziotti aggrediti in carcere a Sanremo da un detenuto

Tre poliziotti della penitenziaria in servizio al carcere di Sanremo sono stati aggrediti, ieri, da un detenuto di origine ucraina

Tre poliziotti aggrediti in carcere a Sanremo da un detenuto
Cronaca Sanremo, 05 Ottobre 2021 ore 08:53

Ad aggredirli un detenuto in carcere per violenza sessuale

Tre poliziotti della penitenziaria in servizio al carcere di Sanremo sono stati aggrediti, ieri, da un detenuto di origine ucraina, recluso per reati di violenza sessuale. L'uomo, tra l'altro, era ristretto nel reparto Sex Offender del penitenziario. A denunciare l'aggressione è Fabio Pagani (Uil Penitenziari).

"Il detenuto, estremamente violento e di enorme stazza fisica - afferma - si è scagliato contro gli agenti. Nel tentativo di riportare l’ordine e la disciplina, tre poliziotti sono rimasti feriti e portati in ospedale". Si tratta ormai dell'ennesima aggressione in carcere. "I nostri penitenziari sono sempre più terra di nessuno - prosegue -. Praterie di conquista dei violenti e dei boss, che impongono regole e codici".

Necrologie